Crea sito

Frittelli di Natale ai Carracini

I Frittelli di Natale ai Carracini sono un piatto natalizio della antica tradizione contadina Aquilana.
I carracini, meglio conosciuti come fichi secchi di Atessa, prendono il nome dalla tribù dei Carracini appartenente alla stirpe dei Sanniti che fin dall’epoca romana facevano largo uso di questi frutti.
Per questa ricetta ho utilizzato il fico secco Reale di Atessa, eccellenza prodotta in questa città della provincia di Chieti in Abruzzo.
Il Reale di Atessa è una vera prelibatezza dal sapore e fragranza davvero straordinari,
essiccato con tecniche naturali risalenti al periodo romano e di recente divenuto presidio Slow Food.
Andiamo a vedere insieme come preparare i nostri Frittelli di Natale ai Carracini.

Frittelli di Natale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Frittelli di Natale ai Carrcini

  • 150 gFarina 00
  • 160 gAcqua gassata
  • 3 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 150 gFichi secchi
  • q.b.Olio di semi di girasole

Strumenti

  • Tegame
  • Frusta a mano
  • Carta paglia
  • Pinze da cucina

Andiamo a preparare i frittelli!!!

  1. Fico Secco

    Iniziamo a togliere il picciolo del fico

  2. Reale di Atessa

    Tagliamo il nostro fico a cubetti non molto grandi e teniamo da parte

  3. farina

    In una ciotola capiente versiamo la farina

  4. pastella per Frittelli di Natale ai carracini

    Idratiamo con tutta l’acqua gassata

  5. Lievito Rapido

    Inseriamo il lievito istantaneo

  6. e con l’aiuto di una frusta iniziamo a mescolare con decisione

  7. Pastella frittura

    fino ad ottenere un impasto molto liscio, senza grumi ed omogeneo.

  8. Fichi secchi in pastella

    A questo punto inseriamo nella pastella i cubetti di fico secco

  9. e mescoliamo per far inglobare tutto il frutto nella pastella

  10. pastella

    Quindi teniamo da parte e lasciamo riposare per 15 minuti

  11. olio di semi

    Nel frattempo mettiamo a scaldare a fuoco medio l’olio di semi di girasole in un tegame non troppo grande con i bordi alti

  12. Frittelli di Natale ai Carracini

    Quando l’olio è pronto iniziamo a friggere dosando la pastella con un cucchiaio e, con l’aiuto di un altro cucchiaio, facciamo scivolare l’impasto nell’olio

  13. frittura

    Friggiamo a fuoco medio fino a doratura facendo attenzione a non surriscaldare troppo l’olio altrimenti il frittello potrebbe dorarsi troppo ma restare crudo all’interno.

  14. Quando il frittello sarà dorato togliamolo con una pinza

  15. Lasciamo asciugare su carta paglia per frittura e serviamo

  16. Frittelli di Natale ai Carracini

    Ed ecco i nostri frittelli di Natale ai Carracini pronti per essere degustati. BUON NATALE A TUTTI!!!

RACCOMANDAZIONE

Cerchiamo di tenere l’olio sempre ad una temperatura non eccessiva, 170 gradi sono più che sufficienti, per evitare che il frittello bruci fuori e resti crudo all’interno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.