Trofie Speck funghi e gorgonzola

Oggi mi dovete assolutamente ascoltare e correre a comperare gli ingredienti per preparare questo strepitoso primo piatto. Le trofie Speck funghi e gorgonzola sono buonissime e semplicissime da realizzare, il piatto è molto sostanzioso e può considerarsi un piatto unico da quanto è ricco. La cremosità del piatto è data dal gorgonzola e mascarpone che io adoro sia così su un pezzo di pane o, come in questo caso, nei primi piatti rendendoli super appetitosi.

Trofie Speck funghi e gorgonzola
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Trofie
  • 500 g Funghi champignon
  • 150 g Speck (tagliato a fette di circa 50 g l’una)
  • 1 spicchio Aglio
  • 200 g mascarpone e gorgonzola
  • 3 cucchiai Latte
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Eliminare la parte finale terrosa dai funghi e lavarli molto bene sotto l’acqua corrente.

  2. In un tegame versare un pochino di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio e lasciare insaporire qualche istante.

  3. Aggiungere i funghi tagliati a fettine sottili, regolare di sale e pepe e lasciare cuocere una ventina di minuti o fino a quando saranno cotti.

  4. A metà cottura aggiungere il prezzemolo tritato.

  5. Nel frattempo porre sul fuoco una pentola piena di acqua salata e portarla a bollore.

  6. In un altro tegame versare un cucchiaio di olio e farci rosolare lo Speck tagliato a bastoncini. Cuocere le trofie.

  7. Aggiungere il gorgonzola con mascarpone e sciogliere aiutandosi con qualche cucchiaio di latte.

  8. Infine unire i funghi e lasciare insaporire per qualche minuto.

  9. Scolare le trofie e trasferirle nel tegame con l’intingolo, mescolare bene e servire subito, buon appetito!

  10.  

    Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Precedente Crostata di mele con marmellata amaretti e nocciole Successivo Olive condite con arancia e finocchietto

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.