Trofie salmone zucchine e pistacchi

Ecco un primo piatto gustosissimo e veloce e ideale per le Feste in arrivo. Un primo piatto semplicissimo che tutti riescono a realizzare, farete un figurone in pochissimo tempo. Io ho usato le trofie, ma vanno benissimo anche dei tagliolini all’uovo, ma anche la pasta secca non ci sta male. Andiamo a vedere come preparare le trofie salmone zucchine e pistacchi.

Trofie salmone zucchine e pistacchi
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Trofie
  • 1 spicchio Aglio
  • 330 g Zucchine
  • 150 g Salmone affumicato
  • q.b. granella di pistacchi
  • 200 ml Panna da cucina
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Trofie salmone zucchine e pistacchi

    Porre sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata e portarla a bollore.

  2. Spuntare e lavare le zucchine. Tagliarle a tocchetti della lunghezza circa come quella delle trofie. Poi ricavare solo la parte della buccia lasciando poca polpa e poi affettare a julienne.

  3. Nel frattempo versare un po’ di olio extravergine di oliva in un tegame, unire lo spicchio di aglio e lasciare insaporire per qualche istante.

  4. Aggiungere le zucchine, regolare di sale (poco perché il salmone è molto salato) e pepe e lasciare cuocere per una ventina di minuti o fino a quando le zucchine saranno cotte.

  5. Cuocere le trofie.

  6. Unire il salmone a pezzi nel tegame con le zucchine e lasciare insaporire per 5 minuti. Poi aggiungere la panna, mescolare bene e allungare con un po’ di acqua di cottura delle trofie.

  7. Scolare le trofie e trasferirle nel tegame con il condimento, fare saltare aggiungendo la granella di pistacchi.

  8. Servire subito cospargendo con altra granella e se vi piace con del Grana, buon appetito!

  9.  

    Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Precedente Tartine con mousse di prosciutto e robiola Successivo Rotolo di patate con prosciutto e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.