Crea sito

Trofie con pesto di fagiolini e nocciole

Trofie con pesto di fagiolini e nocciole

Siamo ormai verso la fine della stagione e con gli ultimi fagiolini dell’orto ho preparato queste trofie con pesto di fagiolini e nocciole. Primo piatto molto semplice e delicato, anche molto sostanzioso direi. Al posto delle nocciole potete usare, se vi piacciono di più, le mandorle o i pinoli, a voi la scelta.

Trofie con pesto di fagiolini e nocciole

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di trofie
  • 250 g di fagiolini già lessati
  • 1 spicchio di aglio
  • 20 g di basilico
  • 35 g di olio extravergine di oliva
  • 40 g di Grana a piccoli pezzi
  • 50 g di nocciole

Preparazione:

  1. Porre sul fuoco una pentola piena di acqua e portarla a bollore.
  2. Spuntare, lavare i fagiolini e farli lessare nell’acqua. Scolarli con un mestolo (non buttare l’acqua di cottura) e lasciarli raffreddare.
  3. Porre sul fuoco la pentola in cui avete lessato i fagiolini, con la stessa acqua di cottura a cui aggiungerete nuova acqua, quel tanto che basterà per cuocervi la pasta. Portarla a bollore.
  4. Tostare qualche minuto le nocciole in un padellino antiaderente e poi frullarle grossolanamente, quindi metterle da parte.
  5. Mettere i fagiolini, il basilico, l’aglio sbucciato e lavato, il Grana a pezzetti piccoli e l’olio nel frullatore, azionarlo e ridurre il tutto in una purea cremosa. Regolare di sale e se dovesse risultare troppo densa diluire con un pochino di acqua di cottura dei fagiolini.
  6. Versate le trofie nell’acqua a bollore.
  7. Aggiungere le nocciole (lasciatene un pochino da parte per la guarnizione finale) alla purea mescolando con un cucchiaio.
  8. Scolare la pasta e condirla con il pesto di fagiolini e nocciole, aggiungere qualche cucchiaiata di acqua di cottura per rendere il tutto più cremoso. Servire subito cospargendo con le nocciole messe da parte e buon appetito!
Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.