Crea sito

Torta angelica salata con salsiccia e provola

Se avete in programma un buffet salato, una merenda con tante persone o una cena in piedi vi consiglio questa buonissima torta angelica salata con salsiccia e provola, una vera bontà, morbidissima e saporita al punto giusto. La ricetta è una rivisitazione salata della versione dolce delle Sorelle simili che devo provare a fare assolutamente, chissà quanto è buona! Comunque prima che vi venga un colpo leggendo il tempo per la lievitazione è perché io ho preferito preparare il lievitino la sera prima, ma se volete lo potete preparare direttamente il giorno della preparazione ovviamente facendolo lievitare molto meno.

Torta angelica salata con salsiccia e provola
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo15 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il lievitino

  • 10 gLievito di birra fresco
  • 70 gAcqua
  • 1 cucchiainoMiele (o zucchero)
  • 140 gFarina Manitoba

per l’impasto

  • 400 gFarina Manitoba
  • 3Tuorli (grandi)
  • 100 gLatte
  • 50 gAcqua
  • 12 gSale fino
  • 100 gBurro (a temperatura ambiente)

per il ripieno

  • 4salsicce
  • 130 gScamorza (provola)
  • 150 gProsciutto cotto
  • 50 gGrana (grattugiato)
  • 1 cucchiaioPrezzemolo (tritato)
  • golio extravergine di oliva, pepe

Preparazione

  1. La sera prima preparare il lievitino, mettere il lievito di birra in una ciotolina, unire l’acqua tiepida e il miele e mescolare facendo sciogliere bene il lievito. Aggiungere la farina e impastare velocemente formando un panetto. Coprire la ciotola con pellicola da cucina e porre a lievitare in un luogo senza correnti d’aria per tutta la notte. Se lo preparerete la mattina fate lievitare per un’ora e mezza.

  2. Il giorno dopo sciogliere il lievitino con il latte e l’acqua (dosi per l’impasto) leggermente intiepiditi e poi trasferire tutto nella planetaria (questo impasto si può fare anche a mano). Aggiungere il burro e lavorare l’impasto.

  3. Nel frattempo preparare la farcia. Frullare la provola e il prosciutto cotto.

  4. In un tegame versare un piccolo goccio di olio e sbriciolarci dentro le salsicce spellate. Sgranatele bene con la forchetta e fatela cuocere per 15-20 minuti. Spegnere e lasciare raffreddare.

  5. Stendere l’impasto lievitato sulla spianatoia leggermente infarinata cercando di ottenere un rettangolo con lo spessore di circa 4-5 mm, versare un po’ di olio e distribuirlo su tutta la superficie ungendola bene.

  6. Distribuire la salsiccia, il prosciutto e la provola, il Grana grattugiato e il prezzemolo tritato, spolverizzare con il pepe.

  7. Arrotolare l’impasto su se stesso ben stretto e chiudere le due estremità, poi tagliarlo a metà (dalla parte corta), ottenendo così due salamini. Tagliare i due salamini a loro volta a metà, ma questa volta nel senso della lunghezza, come da foto. Attorcigliare tra loro i pezzi ottenuti a due a due. Coprire una teglia grande con carta forno e con le due incordate formare una ciambella unendole tra loro sigillando le 4 estremità.

  8. Coprire con pellicola da cucina e lasciare lievitare per 2 ore, se il luogo è caldo basta anche un’ora. Infornare in forno statico già caldo a 180°C per circa 60 minuti. Dopo circa 20 minuti coprire la torta angelica con alluminio in modo che non si bruci. Lo toglierete durante gli ultimi 5-10 minuti di cottura. Da mangiare tiepida o a temperatura ambiente, buon appetito!

  9. Torna alla HOMEPAGE Metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI

    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.