Crea sito

Tiramisu

Tiramisu

Tiramisù

Penso che questo dolce non abbia bisogno di presentazioni……..
il solo sentirlo nominare mi manda in …….. estasi!  😀
Ricordo ancora quando è “diventato di moda” sulle tavole italiane
degli anni ’80 e la ricerca affannata della ricetta migliore.
Io penso di averla trovata già allora, non contempla l’uso dei savoiardi…
a mio parere rendono il dolce pesante e, se bagnati poco nel caffè,
lo rendono secco, mentre se bagnati troppo, lo rendono liquido
e allora ecco perché uso i Pavesini, riescono in un attimo
ad inzupparsi quel tanto che ci vuole per rendere il Tiramisu perfetto!
Vediamo come preparare il nostro Tiramisu

Ingredienti:

2 pacchi grandi di biscotti Pavesini
una confezione da 500 g di mascarpone (freddo di frigorifero)
100/110 g di zucchero
4 uova (fredde di frigorifero)
caffè –> il  contenuto di 2 caffettiere da tre persone
cacao amaro in polvere per spolverizzare
liquore (a chi piace se ne può mettere un goccio nel caffè, a me non piace!)

Preparazione:

Prepariamo 2 macchinette di caffè e versiamolo in una terrina.
Sgusciare le uova separando i tuorli dagli albumi.

Montiamo a neve fermissima gli albumi e mettiamo il contenitore nel frigorifero.
In un’altra terrina montiamo i tuorli con lo zucchero
aiutandoci con uno sbattitore elettrico.
Montiamo bene bene fino a quando la pasta “scrive”

Tiramisù

Aggiungiamo ora il mascarpone e amalgamiamo bene
sempre con l’ausilio dello sbattitore elettrico.

Tiramisù

Ora prendiamo un mestolo e molto delicatamente
incorporiamo gli albumi montati a neve, con movimenti
dall’alto verso il basso, ciò per evitare di smontarli.

tiramisu4Otterremo così una bella crema soffice e spumosa

Tiramisù

In una pirofila adagiamo il primo strato di Pavesini inzuppati, uno per volta, velocemente nel caffè.Sopra i pavesini stendiamo uno strato di crema al mascarpone.
Nella figura ho fatto la foto prima di stendere tutta la crema per fare capire come fare

TiramisùProseguite così, uno strato di Pavesini inzuppati e uno strato di crema al mascarpone,
ricordatevi che l’ultimo strato deve essere fatto con la crema al mascarpone.

Tiramisù

Spolverizzate il vostro Tiramisù con il  cacao amaro

Tiramisù

e lasciare riposare in frigorifero, coperto, almeno 6 ore prima di servirlo e gustarlo.

E ora non voglio più sentire dire: “Ma io non so fare i dolci…. ma io non sono portata a fare i dolci…….” un dolce più semplice di così non esiste proprio!  😉

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.