Spezzatino di vitello con piselli

Spezzatino di vitello con piselli

Spezzatino di vitello con piselli è un classico della cucina italiana, sempre gradito. Lo spezzatino può essere preparato con vari tipi di carne e in molti modi diversi, anche al sugo sono molto buoni. Lo spezzatino di vitello con piselli invece è molto semplice, occorrono veramente pochi ingredienti per prepararlo, ma otterrete un piatto saporito e sostanzioso. Seguitemi in cucina e andiamo a preparare lo spezzatino di vitello con piselli.

Spezzatino di vitello con piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di spezzatino di vitello
  • 500 g di piselli surgelati
  • 1 piccola cipolla
  • 1 carota
  • 1 piccolo gambo di sedano
  • una tazzina di vino bianco secco
  • 2 cucchiaini di maizena o farina
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Mondare e lavare le verdure (cipolla, carota e sedano) e tritarle
  2. In un tegame basso e largo versare 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva, unire il trito di verdure e lasciare soffriggere un paio di minuti, mescolando spesso.
  3. Aggiungere la carne e farla rosolare bene da tutte le parti.
  4. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare a fuoco basso.
  5. Aggiungere i piselli, salare, pepare, allungare con due bicchieri di acqua, mettere un coperchio e lasciare cuocere per un’oretta o fino a quando carne e piselli saranno cotti. Eventualmente aggiungete altra acqua se si dovesse asciugare troppo.
  6. Cinque minuti primi della fine della cottura unire la maizena sciolta in pochissima acqua, mescolare e lasciare cuocere ancora 10 minuti. Spegnere il fuoco e lasciare riposare una decina di minuti prima di servire. Buon appetito!
Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Tronchetto bianco cocco mascarpone e panna Successivo Antipasti rustici di polenta, radicchio e taleggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.