Spaghetti sprint alle erbe

Gli spaghetti sprint alle erbe sono ideali per la spaghettata di mezzanotte tra amici o da preparare quando il frigo è quasi vuoto oppure quando si torna a casa in ritardo e bisogna mangiare in fretta. Un sugo che si cucina durante la cottura della pasta, velocissimo e troppo gustoso. Oggi non avevo idee e li ho preparati, sono piaciuti a tutti, provateli!

Spaghetti sprint alle erbe
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 400 g Spaghetti
  • 400 g pomodori pelati
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/4 cipolla piccola
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 rametto salvia
  • 4 steli (prezzemolo)
  • q.b. Peperoncino
  • 6 acciughe sotto olio
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Spaghetti sprint alle erbe
    • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portarla a bollore.
    • In un tegame basso e largo versare un po’ di olio extravergine di oliva e unire l’aglio, un pezzetto di peperoncino, la cipolla, il rosmarino, la salvia ed il prezzemolo tritati e lasciare rosolare. A questo punto aggiungere le acciughe e farle sciogliere.
    • Aggiungere i pomodori pelati spezzettati, regolare di sale, mettere un coperchio e far cuocere a fuoco allegro fino a quando scolerete la pasta.
    • Quindi, dopo circa 10 minuti, cuocere la pasta, scolarla al dente e trasferirla nel tegame con il sugo, fare saltare e servire subito Se volete potete spolverizzare con il Parmigiano, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una! Trovate il modulo di iscrizione qui sulla destra ➡️

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Ricetta Crostoli (o chiacchiere, frappe, bugie, cenci, galani) Successivo Pollo al forno con verdure al basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.