Crea sito

Spaghetti integrali con zucchine pomodorini e pangrattato

Vi piace la pasta integrale? La dovete mangiare perché fa veramente bene, grazie alla ricchezza di fibre in essa contenute, inoltre è tenace, saporita, nutriente, ruvida ma delicata, dal colore più scuro e leggermente puntinato  e rende i piatti rustici e veri. Oggi l’ho condita con un sughetto semplicissimo di verdure estive e resa croccante con il pangrattato tostato, non vi resta che provarla e sentirete che bontà. Tutti in cucina a preparare gli spaghetti integrali con zucchine pomodorini e pangrattato.

Spaghetti integrali con zucchine pomodorini e pangrattato
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Spaghetti Integrali
  • 3 Zucchine (medie)
  • 1 spicchio Aglio
  • 14 Pomodorini (Piccadilly o ciliegino)
  • 3 cucchiai Pangrattato
  • 4 rametti Prezzemolo
  • q.b. Grana o Parmigiano (facoltativo)
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

    • In un tegame basso e largo (dovrà contenere la pasta una volta scolata) versare qualche cucchiaiata di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio sbucciato e lasciare rosolare qualche istante.
    • Unire le zucchine spuntate e tagliate a julienne sottili e lasciare insaporire 2-3 minuti.
    • Aggiungere i pomodorini tagliati in 4 dopo avere eliminato i semini interni.
    • Salare, mettere un coperchio e lasciare cuocere (dipende dalle zucchine e i pomodori se sono più o meno acquosi il fatto di aggiungere o meno dell’acqua, regolatevi voi) verso la fine unire il prezzemolo tritato.
    • Nel frattempo cuocere la pasta e tostare il pangrattato in un padellino antiaderente in cui avrete versato un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva.
    • Quando la pasta sarà cotta scolarla (tenere da parte un po’ di acqua di cottura) e metterla nel tegame, mescolare bene, unire il pangrattato e se volte il Grana, fare saltare e se la pasta risulta troppo asciutta aggiungere un po’ di acqua di cottura della stessa. Servire subito e buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE
    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

  1. Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.