Crea sito

Spaghetti con le vongole veraci

Un classico che piace sempre in qualsiasi stagione, gli spaghetti con le vongole veraci sono un primo piatto delizioso e molto semplice da realizzare. La cosa più importante è sciacquare bene le vongole, un’operazione che richiedere qualche ora, ma più verranno sciacquate e meno sabbiolina avrete nel piatto.

Spaghetti con le vongole veraci
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • 500 g Spaghetti
  • 1 kg vongole veraci
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Peperoncino
  • mezzo bicchiere Vino bianco
  • abbondante prezzemolo tritato
  • q.b. sale, pepe nero, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Spaghetti con le vongole veraci
    • La prima cosa da fare è pulire e fare spurgare bene le vongole, per cui dare una prima veloce sciacquata sotto l’acqua corrente e poi riempire una bacinella con 2 litri di acqua fresca a cui aggiungerete 70-75 g di sale. Mettere le vongole nell’acqua salata e lasciarla così per un’ora e mezza, poi togliere le vongole con le mani, senza muovere troppo l’acqua, in questo modo si eviterà di rimandare la sabbia nelle vongole. Riempire nuovamente la bacinella di acqua fresca, ma questa volta senza sale e rimetterci dentro le vongole, lasciarle ammollo per una mezz’ora. Ripetere questa operazione rinnovando sempre l’acqua per quante più volte possibile, alla fine, sul fondo della bacinella, non dovrebbero essere più granelli di sabbia e impurità.
    • Porre sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata e portarla a bollore.
    • Nel frattempo versare dell’olio extravergine di oliva in un tegame basso e largo (dovrà contenere gli spaghetti) unire gli spicchi di aglio sbucciati ed il peperoncino e lasciare insaporire per qualche istante.
    • Scolare con le mani le vongole e metterle nel tegame, mescolare, spolverizzare con un pochino di pepe e lasciare andare a fuoco vivo.
    • Sfumare con il vino, lasciarlo evaporare, mettere un coperchio e aspettare che le vongole si aprano tutte, scuotendo il tegame.
    • Mettere a cuocere gli spaghetti.
    • Scolare le vongole e metterle da parte. Filtrare il fondo di cottura con un colino e versarlo nuovamente nel tegame.
    • Scolare gli spaghetti molto al dente e finire di cuocerli nel tegame con il fondo di cottura, mescolando spesso. Unire infine le vongole, abbondante prezzemolo tritato, un’ultima bella mescolata e servire subito. Buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.