Crea sito

Spaghetti alla puttanesca

contenuto sponsorizzato

Gli spaghetti alla puttanesca sono un primo piatto di origine napoletana gustosissimo, un piatto ricco e corposo che ha sempre successo. Io l’ho arricchita con le alici, si dice che questa sia la versione laziale, non lo so, io so solo che questi spaghetti sono strepitosi e vi consiglio di provarli.

Spaghetti alla puttanesca
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 420 g Spaghetti
  • 10 alici sotto sale o sotto olio
  • 100 g olive nere denocciolate
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Capperi sotto sale
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • q.b. Peperoncino
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. In un tegame versare 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio sbucciato e lavato, il peperoncino e lasciare imbiondire.

    Unire le alici (se sotto sale sciacquatele bene prima) e lasciarle sciogliere a fuoco dolce, aiutandovi con un mestolo di legno.

  2. Aggiungere i capperi lavati, strizzati e tritati e le olive tagliate a rondelle e mescolare.

    Tagliuzzate i Pomodori Pelati Cirio e uniteli al soffritto insieme ad uno dei due cucchiai di prezzemolo. mettere un coperchio e lasciare cuocere a fuoco dolce per 20 minuti, mescolando spesso. Il sughetto si deve ridurre di circa la metà.

  3. Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata a bollore. Una volta cotti, scolateli e fateli saltare per qualche istante nel sugo. Infine unire il prezzemolo rimasto e mescolare. Buon appetito!

    cirio

    In collaborazione con CIRIO

  4.  

    Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.