Crea sito

Sofficiotti alla pizzaiola

Sofficiotti alla pizzaiola

sofficiotti

I Sofficiotti alla pizzaiola sono delle morbide mezzelune ripiene di mozzarella e pomodoro.
Sono sicura che conquisteranno anche voi, provateli e mi saprete dire!

Ingredienti per circa 12 sofficiotti :

250 g di farina 00
250 ml di latte
10 g di burro
sale q.b.
besciamella (la ricetta la trovi qui te ne basterà mezza dose)
125 g di mozzarella a cubetti
1 tazza di passata di pomodoro
origano
grana padano 1 cucchiaio colmo
2 uova intere
pane grattugiato q.b.
olio per friggere

Preparazione:

versare il latte in un pentolino, aggiungere il burro
e portare a bollore.
Spostare il pentolino dal fuoco e gettarci dentro la farina a pioggia,
mescolando velocemente, salare e rimettere sul fuoco.
Sempre mescolando lasciate cuocere fino a quando l’impasto si staccherà facilmente
dalla parete del pentolino.
Lasciare raffreddare un po’, coprire con pellicola da cucina e lasciare
riposare per circa 30 minuti.

Nel frattempo condite la polpa di pomodoro, con sale e origano,
mescolate con un cucchiaio.
Aggiungere il grana alla besciamella e mescolare.

Infarinate molto bene la spianatoia e stendete l’impasto
( se dovesse risultare troppo molliccio, aggiungere un po’ di farina)
ad un o spessore di 4 mm non di più.
Ricavatene dei cerchi di circa 12 cm di diametro,
rimpastano i ritagli e tagliando nuovi cerchi.

Spalmate su ogni sofficiotto un velo di besciamella,1 cucchiaio di passata
e qualche dadino di mozzarella.
Inumidire i bordi dei cerchi con un pochino di acqua fredda.
Richiudere il sofficiotto a semicerchio, pressate bene i bordi per sigillarli,
aiutandovi anche con i rebbi di una forchetta.
Proseguire così con tutti i cerchi formati.

Sgusciate le uova in una ciotola, salatele e sbattetele leggermente con una forchetta.
Mettete il pane grattugiato in un’altra terrina.

Ora passate ogni sofficiotto prima nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattato,
molto delicatamente.
Ponete sul fuoco una larga pentola, aggiungere l’olio, farlo scaldare
e adagiare i sofficiotti, girandoli un paio di volte.
Scolarli e porli su carta assorbente da cucina.
Servirli subito caldi, magari accompagnati con una bella insalata.

Buon appetito!

Se avete piacere, potete seguirmi nel web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.