Crea sito

Schiacciata di patate, zucchine e prosciutto

Schiacciata di patate, zucchine e prosciutto un secondo piatto alternativo, semplice e gustoso. La tipica ricetta che si inventa quando non si sa cosa portare a tavola, con pochi ingredienti e un po’ di fantasia faremo contenti tutti, grandi e piccini.

Schiacciata di patate, zucchine e prosciutto
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 Uova
  • 350 g Patate
  • 25 g Cipolle
  • 30 g Grana
  • 180 g Farina 00
  • 300 ml acqua tiepida
  • 60 g Prosciutto cotto (a dadini)
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. In una terrina sgusciare l’uovo, aggiungere alternando la farina e l’acqua, sbattendo bene a mano con una frusta, evitando la formazione di grumi.

  2. Aggiungere le patate sbucciate, lavate e grattugiate grossolanamente (io uso la grattugia dalla parte dei fori larghi), la cipolla lavata, sbucciata e tagliata a fettine sottili, il Grana, le zucchine, il prosciutto, salare, pepare.

  3. Ungere la teglia con l’olio, versarci dentro il composto ed infornare in forno ventilato a 220°C fino a quando la superficie sarà dorata, quindi girare la schiacciata e lasciarla dorare anche dall’altra parte.

  4. Schiacciata di patate, zucchine e prosciutto

    Sfornare e servire subito la schiacciata di patate, zucchine e prosciutto ancora calda, il successo è assicurato. Buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere la Newsletter  con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

10 Risposte a “Schiacciata di patate, zucchine e prosciutto”

  1. Ho provato questa ricetta stasera e non siamo riusciti nemmeno ad assaggiarla! Ho seguito la ricetta alla lettera ma dopo 50 minuti non era ancora cotta o meglio dorata fuori ma crudissima all’interno. Ho fatto cuocere per altri 20 minuti ma il risultato non è cambiato ed è rimasta cruda. Peccato!!

    1. Mi dispiace tanto, si vede che abbiamo forni diversi oppure l’hai fatta troppo alta. A me è venuta bene, non avrei messo la ricetta sul mio blog se non fosse stato così, le mie ricette sono tutte prime collaudate da me personalmente. Mi dispiace ciao

    2. nche io l’ho fatta seguendo scrupolosamenmte tutti i passaggi e le dosi ma è stata una delusione:praticamente un purè tostato! Forse c’è qualcosa di sbagliato nelle dosi e la farina è troppo poca e prevalgono le patate-Tanto tempo e roba sprecata-le mie due cucciole però hanno gradito, almeno loro!

  2. Io chiamo questa ricetta tortino di patate ma è diversa, l’aspetto finale é simile. Non metto né acqua e nè farina. Mescolo in una terrina un paio di uova, formaggio, pepe e sale. Poi vi aggiungo le patate grattugiate grossolanamente, le zucchine affettate sottilmente, un po’ di aglio e prezzemolo. Mescolo ben bene il tutto e vi aggiungo anche il prosciutto cotto a listarelle. Lascio riposare ed intanto ungo di olio una teglia bassa per pizza e accendo il forno statico a 180°. Quando la temperatura è stata raggiunta verso nella teglia il composto dopo averlo mescolato. Batto la teglia sul tavolo per farlo assestare, condisco con un filo d’olio ed inforno per 20-25 minuti. Spengo il forno è lascio la teglia ancora per 4-5 minuti. Sforno e lascio intiepidire. Io conosco il mio forno ma voi regolatevi, fate attenzione alla colorazione che prende, dovrà essere dorata e non marrone. Provate e fatemi sapere. Un abbraccio a tutte da Michela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.