Scaloppe di tacchino al limone

Le scaloppe di tacchino al limone sono una sorta di cotolette dal sapore unico e delicato. Croccantissime e panate con il pancarrè frullato, una rivelazione perché il risultato è sorprendente. Preparatene in quantità perché andranno a ruba in quanto risultano più leggere di una normale cotoletta.

Scaloppe di tacchino al limone
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g fesa di tacchino (a fette )
  • 2 Uova
  • buccia di un limone biologico
  • 6 fette di pancarrè per tramezzini grandi private della crosta (il pane è quello morbido e umido per tramezzini)
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. sale, olio di semi di arachidi

Preparazione

  1. Scaloppe di tacchino al limone
    • Ritagliare eventuali parti grasse dalle fettine di tacchino e, se dovessero essere troppo grandi, dividerle in due. Sciacquarle velocemente sotto l’acqua corrente e tamponarle con carta da cucina.
    • Mettere le fette di pancarrè private della crosta in un frullatore insieme alla buccia del limone (mi raccomando solo la parte gialla) e frullare bene.
    • In una terrina sbattere le uova e salarle, quindi adagiarci dentro le fettine di tacchino mescolandole.
    • Panare le fettine di carne (da entrambe le parti e premendo bene con le mani) una alla volta e appoggiarle su un vassoio.
    • Riscaldare abbondante olio di semi nel quale avrete aggiunto un po’ di aghetti di rosmarino e friggere le cotolette fino a quando saranno ben dorate. Scolarle bene e adagiarle su carta assorbente da cucina. Servire subito con accanto fettine di limone, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Cornetti di sfoglia con carciofi Successivo Focaccia Locatelli con pomodorini e olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.