Crea sito

Riso alla pizzaiola al forno

Il riso alla pizzaiola al forno è veramente gustoso. E’ un primo piatto che nasce dalla tradizione popolare quando si preparava per riciclare risotti avanzati e conditi magari con sughi altrettanto avanzati, tipo il ragù della domenica. Io invece ho preparato un semplicissimo sugo di pomodoro al basilico e vi assicuro che ne è venuto fuori un piatto sfizioso.

Riso alla pizzaiola al forno
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-5 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 320 g Riso
  • 400 g Polpa di pomodoro
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 cipolla (piccola)
  • 4-5 foglie Basilico
  • 250 g Mozzarella
  • 70 g Grana grattugiato
  • q.b. olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. In una casseruola versare un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio sbucciato e la cipolla tritata e lasciare rosolare.

  2. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare, poi unire la polpa di pomodoro. Spezzettare qualche fogliolina di basilico e continuare la cottura del riso aggiungendo, poco per volta, il brodo vegetale. Spegnere il fuoco lasciando il riso al dente.

  3. Condire il riso con 40 d di Grana e mescolare bene.

  4. Ungere una profila (io ho usato una teglia in Pirex dal diametro di 22 cm) con olio e distribuire sul fondo metà riso, livellarlo bene con il dorso di un cucchiaio.

  5. Distribuire metà mozzarella a dadini e cospargere con un po’ di Grana.

  6. Ricoprire con il riso restante, livellare. Distribuire la restante mozzarella e il Grana rimasto.

  7. Infornare sotto il grill alla massima potenza fino a quando la mozzarella si sarà sciolta e dorata. Lasciare riposare per 10-15 minuti prima di servire, buon appetito!

  8. Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia paginaGraficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere laNewsletter con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social :Pinterest Google+ Twitter Instagramm Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.