Crea sito

Polpettone ripieno

Polpettone ripieno

Polpettone ripieno

Oggi vi propongo questo polpettone, che mangio fin da quando ero una bimba
e che ora io propongo spesso in famiglia.
E’ molto buono e piacerà sicuramente ai piccoli di casa.
Vediamo come preparare il polpettone ripieno.

Ingredienti:

800 g di carne macinata di vitellone
1 etto di mortadella (oggi avevo il crudo però, ma con la mortadella è più buono)
3 uova intere
pane grattugiato q.b.
un bel mazzetto di prezzemolo tritato
3 cucchiai di grana grattugiato
sale, pepe, noce moscata
olio extravergine di oliva
1 carota raschiata, lavata e tagliata a rondelle
1 gambo di sedano
1/2 cipolla
400 g di passata di pomodoro

Preparazione:

in una terrina mettere la carne macinata, aggiungere 2 uova intere, il sale,
il pepe, la noce moscata, il grana, 2 cucchiai di prezzemolo tritato,
mescolare con una forchetta.
Aggiungere il pane grattugiato, tanto da ottenere un impasto non troppo duro,
ma neanche troppo mollo, pena la rottura del polpettone in cottura 🙁
Amalgamare bene il composto.

Con l’altro uovo, sgusciarlo in un piatto, salarlo, sbatterlo con una forchetta
e preparare una piccola frittatina.
Ungete un foglio di carta forno con dell’olio, posateci sopra la carne
e appiattitela fino ad uno spessore di circa 1 cm
Stenderci sopra la mortadella lasciando un bordo di circa 2 cm,
adagiarci sopra la frittatina (ovviamente oggi che dovevo fare la foto…… mi si è rotta :()

polpettone ripieno

Ora aiutandovi con la carta forno arrotolate la carne formando il vostro polpettone,
sigillate bene anche le estremità e cospargetelo con del pane grattugiato.

Mettete sul fuoco una padella antiaderente con un 2-3 cucchiai di olio
e rosolate il polpettone bene bene da tutte le parti.
Nel frattempo, in un altro tegame, mettere 3 cucchiai di olio, la cipolla tagliata a pezzi grandi, il sedano a tocchetti e la carota a rondelle e lasciare rosolare un attimo,
aggiungere la passata di pomodoro, salare e lasciare cuocere al minimo.

Quando il polpettone sarà ben rosolato, trasferirlo nel tegame con il pomodoro,
mettere un coperchio e lasciare cucinare per circa 1 ora e mezza,
girandolo di tanto in tanto e aggiungendo dell’acqua se necessario.

Servire il polpettone tagliato a fette di circa 1 cm, magari accompagnando
con un buon purè, la ricetta è qui

Buon appetito!

Se avete piacere, potete seguirmi nel web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

5 Risposte a “Polpettone ripieno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.