Crea sito

Polpette di pollo e carciofi le carciofine

Polpette di pollo e carciofi le carciofine più buone del mondo! Non sapete come fare mangiare i carciofi ai vostri bimbi? Ecco qui la soluzione, non se ne accorgeranno e anzi, credetemi, ne mangeranno tantissime. Un secondo piatto semplice che metterà d’accordo tutta la famiglia.

Polpette di pollo e carciofi le carciofine
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPetto di pollo (intero)
  • 1uovo
  • 3Carciofi (grandi)
  • 30 gcipolla
  • 1limone
  • 1 cucchiaioPrezzemolo (tritato)
  • 40 gGrana (grattugiato)
  • 70 gPangrattato
  • q.b.sale, pepe, noce moscata
  • 400 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioaglio

Preparazione

  1. La prima cosa da fare è preparare i carciofi. Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi e la parte coriacea dei gambi, tagliate le punte fino quasi ad arrivare a lasciare la parte più chiara del carciofo. Non gettate tutto il gambo, ma salvatene circa 4-5 cm che andrete a sbucciare con un coltello e ridurrete a fettine. Dividete ogni carciofo a metà, asportare l’eventuale peluria interna e tagliarle a fettine sottili. In una ciotola spremere il limone, riempirla di acqua fredda e mettere in ammollo le fettine di carciofo.

  2. Porre sul fuoco un tegame in cui avrete versato un goccio di olio, unire la cipolla tritata e lasciarla dorare per qualche istante. Aggiungere i carciofi sciacquati sotto l’acqua, mescolare regolare di sale e pepe e lasciare cuocere per una ventina di minuti con coperchio. Verso la fine unire il prezzemolo. I carciofi dovranno risultare morbidi.

  3. Eliminare gli ossicini e le parti grasse dal petto di pollo, sciacquarlo e tagliarlo a piccoli pezzi. Trasferire in un frullatore.

  4. Polpette di pollo e carciofi le carciofine

    Unire il pangrattato, il Grana, una generosa spolverata di noce moscata, un uovo, i carciofi, regolare dei sale e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

  5. In un tegame versare un goccio di olio extravergine di oliva, aggiungere lo spicchio di aglio sbucciato e lavato e lasciarlo insaporire per qualche istante.

  6. Aggiungere la passata di pomodoro. Con le mani inumidite formate le polpette della grandezza di una grossa noce e mano mano appoggiarle nel pomodoro. Regolare di sale e lasciare cuocere con coperchio per circa 30 minuti aggiungendo, se necessario un pochino di acqua alla volta. Servirle calde, buon appetito!

  7. Torna alla HOMEPAGE Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI

    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.