Crea sito

Petto di pollo ripieno di peperoni e scamorza

Petto di pollo ripieno di peperoni e scamorza è un secondo piatto buonissimo e gustoso. Per non proporre sempre la solita cotoletta, oggi ho farcito le fettine di pollo con peperoni rossi e scamorza, una vera bontà che ha riscosso un grande successo in famiglia, vi consiglio di provare questa ricetta!

Petto di pollo ripieno di peperoni e scamorza
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 8 fette Petto di pollo (più o meno della stessa grandezza)
  • 1 Peperone rosso
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaio Prezzemolo (tritato)
  • 1 scamorza bianca
  • 2 Uova
  • q.b. Farina 00
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva, olio di semi di rachidi per friggere

Preparazione

  1. In un tegame versare un goccio di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio sbucciato e farlo imbiondire un istante.

  2. Tagliare in due il peperone, eliminare il picciolo, i semini e i filamenti interni, lavarlo e ridurlo a fettine sottili, quindi aggiungerlo nel tegame sul fuoco. Salare e fare cuocere per circa 15-20 minuti fino a quando il peperone sarà tenero. Unire il prezzemolo e spegnere il fuoco.

  3. Battere, delicatamente, con il batticarne le fettine di pollo.

  4. Tagliare a fettine la scamorza.

  5. Rompere le uova in una terrina e salarle, sbatterle leggermente con una forchetta.

  6. In due scodelline distinte mettere la farina e il pangrattato.

  7. Farcite 4 fette di pollo con un po’ di peperoni e di scamorza.

  8. Richiudere con le restanti 4 fettine di pollo.

  9. Delicatamente passate i petti di pollo farciti, prima nella farina, poi nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato, ovviamente da ambedue le parti e cercando di sigillare bene tra loro le fettine, aiutandovi con le mani e praticando una leggera pressione.

  10. Friggere la carne nell’olio di semi bollente e farlo dorare da ambedue le parti. Scolare e porre su carta assorbente da cucina, quindi servire subito. Se non volete friggere, potrete cucinare la carne anche nel forno: adagiatela su una teglia foderata con carta forno e infornate in forno ventilato a 190°C (da freddo) per circa 25-30 minuti, avendo cura di girare qualche volta la carne. Fatela dorare bene. Buon appetito!

  11. Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia paginaGraficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere laNewsletter con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social :Pinterest Google+ Twitter Instagramm Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.