Crea sito

Pesto di peperoni, rucola e pomodoro

Pesto di peperoni, rucola e pomodoro, semplice e delizioso per condire un bel piatto di pasta. Questo buonissimo pesto è ottimo anche spalmato su fette di pane tostato, tipo bruschetta. I pesti sono una vera comodità in cucina e potete prepararne anche un po’ di più e poi conservarlo nel freezer.

Pesto di peperoni, rucola e pomodoro
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 1 peperone verde
  • 1 rametto Basilico
  • 1 spicchio Aglio
  • 10 Pomodorini (ben maturi)
  • 40 g Rucola
  • 50 g Olio extravergine d'oliva
  • 40 g Grana (grattugiato)
  • 2 cucchiaini Pinoli
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lavare il peperone e appoggiarlo su una teglia coperta con carta forno. Infornare alla massima potenza con la funzione grill e lasciare arrostire il peperone bene da tutte le parti. Quando il peperone sarà ben abbrustolito, estrarlo dal forno e coprirlo con un sacchetto di carta, tipo quello per il pane e lasciarlo così una decina di minuti. Questa operazione serve per agevolare la rimozione della pelle.

  2. Lavare i pomodorini e metterli in un pentolino pieno di acqua, metterlo sul fuoco e lasciare cuocere per una decina di minuti.

  3. Nel frattempo lavare la rucola e porla nel frullatore, insieme ai pinoli, alle foglie di basilico lavate, l’aglio sbucciato e lavato, il Grana, l’olio extravergine di oliva, e un pochino di sale, frullare bene il tutto.

  4. Spellare il peperone, privarlo dei filamenti e dei semini interni e aggiungerlo nel frullatore.

  5. Spellare i pomodorini, eliminare la parte del picciolo e i semini interni e aggiungere anche loro nel frullatore. Frullare bene fino ad ottenere una crema omogenea. Il vostro pesto peperoni, rucola e pomodoro è pronto per condire un buon piatto di pasta, buon appetito!

  6. Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia paginaGraficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere laNewsletter con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social :Pinterest Google+ Twitter Instagramm Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.