Pasta con ragù alla cacciatora

Pasta con ragù alla cacciatora è un primo piatto molto semplice e veloce, non è un vero e proprio ragù appunto, ma vi assicuro che è molto molto gustoso. La prossima volta ci aggiungerò anche dei funghi che secondo me ci starebbero proprio bene.

Pasta con ragù alla cacciatora
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 400 g Tagliolini all’uovo
  • 300 g carne tritata di vitellone
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 tazza da caffè di vino bianco
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva
  • q.b. Grana o Parmigiano

Preparazione

  1. Pasta con ragù alla cacciatora
    1. Versare 4-5 cucchiai di olio extravergine di oliva in un tegame basso e largo, unire lo spicchio di aglio sbucciato e lavato e gli aghetti del rametto di rosmarino, lasciare rosolare per un paio di minuti.
    2. Aggiungere la carne tritata e farla rosolare molto bene, mescolando spesso con un mestolo di legno. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare.
    3. A questo punto unire il Concentrato di pomodoro Supercirio diluito con un pochino di acqua, regolare di sale e pepe e lasciare cuocere fino a quando la pasta sarà cotta, aggiungendo di tanto in tanto un goccino di acqua.
    4. Nel frattempo cuocere la pasta. Scolarla e condirla con il ragù, cospargere con il Grana e servire, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

  2. In collaborazione con CIRIO
    cirio
    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Polpette di zucchine fritte Successivo Pizza olive pomodorini prezzemolo e basilico

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.