Pasta con Speck, olive nere e timo

La ricetta di oggi è un buonissimo primo piatto, ricco e gustoso. Ho preparato la pasta con Speck, olive nere e timo molto saporita e con il delicato aroma del timo. Qualsiasi tipo di pasta va bene, scegliete voi il vostro formato preferito, io oggi ho usato la pasta integrale biologica, buonissima!

Pasta con Speck, olive nere e timo
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 400 g pasta del vostro formato preferito
  • 1 spicchio Aglio
  • mezza cipolla piccola
  • 10-12 Olive nere
  • 2 rametti timo
  • 70 g Speck
  • mezza tazzina di vino bianco
  • q.b. sale, peperoncino, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Pasta con Speck, olive nere e timo
    • In un tegame versare un pochino di olio extravergine di oliva, unire la cipolla tritata e lo spicchio di aglio intero e un pezzettino di peperoncino.
    • Lasciare imbiondire per qualche istante e poi aggiungere lo Speck tagliato a filetti sottili. Fare rosolare e poi sfumare con il vino bianco.
    • Tagliare le olive a rondelle e aggiungerle nel tegame. Mescolare, aggiungere i pomodori pelati tagliuzzati, regolare di sale, unire il timo e mezzo bicchiere di acqua.. Mettere un coperchio e lasciare cuocere fino a quando scolerete la pasta.
    • Porre sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata, quando arriva al bollore cuocervi la pasta. Una volta cotta, scolarla e condirla con il sugo preparato, chi gradisce può cospargere con Parmigiano grattugiato, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una! Trovate il modulo di iscrizione qui sulla destra ➡️

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Torta di mele della nonna Successivo Frittata con il tonno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.