Crea sito

Pasta carciofi e pesto di pomodori secchi

Pasta carciofi e pesto di pomodori secchi

Pasta carciofi e pesto di pomodori secchi è un primo piatto molto gustoso e, come sempre, semplicissimo da realizzare. Oggi ho usato il Pestato di pomodori secchi della Barilla molto buono e dal sapore intenso, ha dato al piatto quel tocco in più.

Pasta carciofi e pesto di pomodori secchi

Ingredienti per 4 persone:

    • 400 g di fusilli o altra pasta a voi più gradita
    • 3 carciofi grandi
    • mezza cipollina
    • un mazzetto di prezzemolo tritato
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 limone
    • 1 cucchiaio colmo di Pestato di pomodori secchi Barilla
    • sale, pepe, olio extravergine di oliva
    • Grana grattugiato se gradite

Preparazione:

  1. Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi e la parte coriacea dei gambi, tagliate le punte fino quasi ad arrivare a lasciare la parte più chiara del carciofo. Non gettate tutto il gambo, ma salvatene circa 4-5 cm che andrete a sbucciare con un coltello e ridurrete a fettine. Dividete ogni carciofo a metà, asportare l’eventuale peluria interna e tagliarle a fettine sottili. In una ciotola spremere il limone, riempirla di acqua fredda e mettere ammollo le fettine di carciofo.
  2. In un tegame versare 4 cucchiai di olio, aggiungere la cipolla e l’aglio ,lasciare imbiondire,  quindi aggiungere le fettine di carciofo e i gambi precedentemente sciacquati bene sotto l’acqua. Salare, pepare, versare mezzo bicchiere di acqua e lasciare cuocere, aggiungere altra acqua, poca per volta, quando il fondo si asciuga troppo.I carciofi a fine cottura dovranno essere teneri, ma non disfatti. Unire il pestato di pomodori secchi e il prezzemolo, maescolare, lasciare un paio di minuti ancora sul fuoco e poi spegnere.
  3. Nel frattempo avremo messo sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata, al bollore versiamo dentro la pasta, una volta cotta scoliamola, avendo cura di tenere un po’ di acqua di cottura da parte. Rovesciamo la pasta nel tegame con i carciofi, facciamo saltare qualche istante e, se risultasse troppo asciutta, aggiungiamo un po’ di acqua di cottura. Impiattare e, se gradite, spolverizzare con Grana o Parmigiano grattugiato. Buon appetito!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Pasta carciofi e pesto di pomodori secchi barilla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.