Crea sito

Pasta asparagi Speck e panna

Finalmente appaiono i primi asparagi al supermercato e io mi ci sono fiondata sopra! La pasta asparagi Speck e panna è un primo piatto delizioso e delicato, oltre ad essere anche molto sostanzioso. Una ricetta semplice, veloce, ma di effetto, ricetta primaverile.

Pasta asparagi Speck e panna
  • Difficoltà:Bassa
  • Cottura:40 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 400 g pasta corta (del vostro formato preferito)
  • 450 g Asparagi
  • 1/2 cipolla
  • 6 fette Speck
  • 200 ml Panna da cucina
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Parmigiano reggiano
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

    • Raschiare la parte finale dei gambi degli asparagi, eliminare la parte più dura e lavarli sotto l’acqua corrente, quindi ridurli a rondelle, lasciando intero solo il pezzo delle punte.
    • In un tegame versare dell’olio extravergine di oliva, aggiungere la cipolla tritata e lasciare rosolare.
    • Unire gli asparagi e lasciare insaporire per una decina di minuti.
    • Aggiungere lo Speck tagliato a striscioline, regolare di sale e pepe, aggiungere un goccio di acqua, mettere un coperchio e lasciare cuocere fino a quando gli asparagi saranno teneri.
    • Nel frattempo portare a bollore l’acqua per la pasta.
    • Cuocere la pasta. Poco prima della fine della cottura del sugo di asparagi, aggiungere l’erba cipollina tagliuzzata e la panna, mescolare bene, lasciare sul fuoco per 3-4 minuti e poi spegnere.
    • Scolare la pasta e trasferirla nel tegame, fare saltare aggiungendo un pochino di Parmigiano e servire subito questo piatto super appetitoso e gustoso! Buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una! Trovate il modulo di iscrizione qui sulla destra ➡️

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.