Pasta alla normanna

Oggi vi propongo una pasta ricca e sostanziosa con tutti i sapori dell’estate dentro. La pasta alla normanna è semplicissima da realizzare e prevede la frittura delle melanzane che doneranno al piatto quel tocco di gusto in più.

Pasta alla normanna
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 350 g pasta del vostro formato preferito
  • 1 Melanzana (media)
  • 1 spicchio Aglio
  • mezza cipolla
  • 2 cucchiai Olive nere
  • 300 g pelati
  • 4 rametti Prezzemolo
  • 1 pezzo peperoncino piccante
  • q.b. Grana
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva, olio di semi di arachide
  • q.b. Farina

Preparazione

  1. Lavare la melanzana, privarla del picciolo e tagliarla a cubetti.

    Infarinare i cubetti di melanzana e friggerli nell’olio di semi. Mescolare spesso e quando saranno cotti scolarli dall’olio e porli in un piatto coperto con carta assorbente.

  2. In un tegame versare un pochino di olio extravergine di oliva, unire lo spicchio di aglio sbucciato e lasciato intero, il peperoncino e la cipolla tritata. Lasciare rosolare qualche istante.

    Aggiungere al soffritto i pelati tritati grossolanamente e le olive tagliate a rondelle, lasciare cucinare per circa 15 minuti.

    Aggiungere il prezzemolo tritato e le melanzane fritte e lasciate cuocere ancora una decina di minuti, regolare di sale.

  3. Nel frattempo cuocere la pasta. Scolarla al dente e trasferirla nel tegame con l’intingolo, farla saltare e servire subito cospargendo con il Grana, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Precedente Sfogliatine con crema e ciliegie Successivo Schiacciata con fiori di zucca

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.