Crea sito

Parigina

Parigina

Parigina

E mi sono tolta anche questo sfizio! Da tempo volevo provare questa pizza rustica di origine napoletana e finalmente mi sono decisa. Vi assicuro che è di una bontà unica, la sua base morbida di pasta per pizza farcita con prosciutto e provola, o caciocavallo e poi il tutto ricoperto con uno strato di pasta sfoglia, saprà conquistare tutti, grandi e piccini.

Ingredienti per una teglia da 32 cm:

Per l’impasto per pizza:
  • 500 g di farina 00
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 8 g di sale fino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino di miele di acacia o di millefiori (o zucchero)
Per la farcia:
  • 330 g di caciocavallo, o provola o mozzarella
  • 100 g di prosciutto cotto a fette sottili
  • 400 g di passata di pomodoro
  • sale, olio extravergine di oliva
Per l’ultimo strato:
  • un rotolo di pasta sfoglia rotondo da 230 g già steso

Preparazione:

  1. Formare la fontana con la farina sulla spianatoia, nel buchetto centrale versare un po’ dell’acqua indicata e con l’aiuto di una forchetta sciogliere il lievito di birra.
  2. Raccogliere un po’ di farina laterale, sempre impastando con la forchetta, aggiungere il miele e l’olio, inglobare altra farina e acqua.
  3. Aggiungere infine il sale e la restante acqua, ora impastate energicamente con le mani, per una decina di minuti, fino ad ottenere un bel panetto, liscio ed omogeneo.
  4. Coprire il panetto con un canovaccio umido e lasciare lievitare per 3 ore.
  5. Nel frattempo tagliate il formaggio da voi scelto a fettine sottili e condite la passata di pomodoro con il sale e l’olio extravergine di oliva.
  6. Imburrare od oliare (io uso il burro, così la pasta rimane ferma e non scivola) la teglia.
  7. Stendere l’impasto per pizza, con il mattarello e sulla spianatoia infarinata, in una sfoglia dello stesso diametro della teglia ad uno spessore di mezzo centimetro. Adagiare la sfoglia nella teglia e bucherellarla con i rebbi di una forchetta.
  8. Distribuirci sopra un pò di pomodoro, non troppo, altrimenti esce in cottura. Lasciare 1 centimetro e mezzo di bordo pulito.
  9. Coprire lo le fettine di prosciutto e formaggio o mozzarella.
  10. Stendere un altro pò di passata di pomodoro. parigina post
  11. Infine, bucherellate la pasta sfoglia e adagiatela nella teglia. Pizzicate lungo tutto il bordo cercando di chiudere tra loro i due strati di impasti, quello di pizza e la pasta sfoglia.
  12. Infornare in forno ventilato già caldo a 180°C per circa 30 minuti.
  13. Una volta cotta, lasciate intiepidire la Parigina a temperatura ambiente per 7-8 minuti prima di servirla. Buon appetito!

Se avete piacere, potete seguirmi nel web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.