Crea sito

Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti

Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti e pronti veramente in mezz’ora.
Andranno a ruba, sono super buoni e sfiziosi e li potrete farcire come più vi piace, io oggi
li ho riempiti in maniera classica con mozzarella e pomodoro ed erano divini.

Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 40 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale fino
  • 300 mlAcqua
  • 1 bustinaLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 200 gPassata di pomodoro
  • 150 gmozzarella (a dadini)
  • q.b.sale, origano, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Porre la farina in una terrina, aggiungere il lievito, il sale, l’olio e l’acqua.

  2. Impasto veloce per panzerotti e pizza senza lievitazione

    Mescolare con una forchetta poi trasferire l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorarlo fino a renderlo liscio ed omogeneo.

  3. Dividere l’impasto in due parti e stenderlo sulla spianatoia ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Intagliare dei cerchi con un coppapasta del diametro di circa 11 cm.

  4. Condire la passata di pomodoro con un po’ si sale, olio e origano, mescolare e versarne una cucchiaiata al centro di ogni cerchio di impasto.

  5. Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti

    Completare con qualche dadino di mozzarella. Inumidire leggermente con un pochino di acqua il bordo di mezzo panzerotto e richiuderlo a mezzaluna. Sigillare prima con le dita e poi schiacciando sul bordo i rebbi di una forchetta. Questo passaggio è fondamentale affinché il panzerotto non si apra durante la frittura facendo uscire il ripieno e di conseguenza facendo saltare l’olio perché si bagnerebbe.

  6. Versare l’olio in un pentolino piccoli dai bordi alti e friggere un panzerotto alla volta. L’olio non deve essere troppo caldo altrimenti il panzerotto non si cucina bene all’interno. Girarlo due tre volte in modo che si dori bene da tutte le parti, scolare e appoggiare su carta assorbente da cucina. Ecco pronti i panzerotti, buon appetito!

  7. Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti

    Torna alla HOMEPAGE Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI

    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Panzerotti ripieni velocissimi senza lievitazione croccanti”

  1. Ciao e grazie per questa sfiziositá😋! Due domandone: 500 g di farina 00? L’olio per friggere può essere di semi di girasole? Un caro saluto 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.