Orzetto alla tirolese Gerstensuppe

Orzetto alla tirolese Gerstensuppe

Orzetto alla tirolese Gerstensuppe

Orzetto alla tirolese Gerstensuppe. In questi giorni di freddo, questa buonissima zuppa ci sta a pennello. E’ un piatto molto sostanzioso, tanto che dopo averlo mangiato, ci si sente sazi abbastanza. In Alto Adige viene chiamata Gerstensuppe da Gerste= orzo Suppe= zuppa E’ un piatto ricco, che contiene cereali, carne e verdure e solitamente viene servito nei rifugi di alta montagna per scaldare i “viandanti”. Andiamo a leggere come si prepara.

Ingredienti per 5 persone:

  • 300 g di orzo perlato
  • 90 g di carote
  • 1 bel gambo di sedano
  • 1 cipolla piccola
  • 100 g di speck (potete anche mettere 50 g di speck e 50 g di pancetta affumicata)
  • 250 g di patate già sbucciate e lavate
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Raschiate, lavate la carota e riducetela a dadini, così come anche le patate.
  2. Lavate il gambo di sedano e riducetelo a rondelline. Tritate la cipolla, sbucciata e lavata.
  3. In una pentola abbastanza capiente, versare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, unire tutte le verdure e lasciatele insaporire, a fuoco dolce, per 4-5 minuti.
  4. Aggiungere lo speck tagliato e fettine sottili o a dadini, mescolate e lasciate insaporire un paio di minuti.
  5. Nel frattempo mettere l’orzo in un colino e sciacquarlo sotto l’acqua corrente, quando questa risulterà limpida aggiungetelo alle verdure e speck in pentola.
  6. Aggiungere dell’acqua, fino a circa 3 dita sopra il tutto, salare, pepare e lasciare cucinare per circa 40-50 minuti.
  7. Aggiungete dell’acqua, quando vedete che la zuppa si restringe troppo, quando questa sarà diventata cremosa e non più liquida, allora la vostra zuppa sarà pronta.
  8. Servitela calda e fumante, noi la spolveriamo con del grana. Sappiate che è ancora più buona il giorno dopo riscaldata 😉

Se avete piacere, potete seguirmi nel web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Cuore San Valentino Successivo Patate e salsicce in forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.