Crea sito

Lasagne alla romana

Le lasagne alla romana sono diverse dalle classiche alla bolognese e come sono solita farle io. Queste sono innanzitutto senza besciamella, la quale viene vista come una sorta di preparazione da alta cucina, mentre ci vuole così poco per prepararla….., viene impiegato un ragù in cui c’è più pomodoro che carne, quindi molto blando e abbastanza liquido. A dire la verità non sono cattive, anzi, sono appetitose e oggi vi spiego come le prepara mia suocera.

Lasagne alla romana
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:8 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 250 g pasta all’uovo fresca per lasagne
  • 150 g Parmigiano grattugiato
  • 500 g mozzarella a dadini ben scolata

per il ragù

  • 200 g carne macinata di vitellone
  • 1 cipolla piccola
  • 1 piccolo gambo di sedano
  • 1 carota
  • 800 ml Passata di pomodoro
  • q.b. sale , olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Lasagne alla romana
    • Prepariamo il soffritto tritando la cipolla, la carota e il sedano.
    • Mettiamo il trito in una capace casseruola con un po’ di olio extravergine di oliva accendiamo il fuoco e lasciamo soffriggere a fuoco basso, fino a quando la cipolla diventa trasparente.
    • A questo punto aggiungiamo la carne e lasciamo rosolare molto bene, girando molto spesso.
    • Aggiungere la passata di pomodoro e circa 600 ml di acqua. Regolare di sale, mettere il coperchio e lasciare cucinare a fuoco lento fino a quando il sugo si sarà ristretto. Ci vorranno 2 ore circa.
    • Imburrare la teglia e cominciare ad assemblare, come si fa solitamente, la lasagna. Copriamo il fondo con un paio di sfoglie, spalmare un pò di ragù, distribuire un po’ di mozzarella e cospargere con un po’ di Parmigiano e continuare così fino ad esaurire tutti gli ingredienti. Finire con uno strato di pasta, un po’ di ragù, mozzarella e parmigiano.
    • Infornare in forno ventilato a 170°C per circa 30 minuti, o fino a quando la superficie avrà l’aspetto dorato e gratinato. Prima di servire le lasagne, lasciare riposare 10 minuti fuori dal forno, se saranno troppo calde, non riuscirete a gustarvele. Buon appetito!
  2. Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.