Crea sito

Lasagne al pesto

Lasagne al pesto

Lasagne al pesto

 

Lasagne al pesto.Oggi mi andava un primo un pochino più elaborato del solito, ma non avevo il ragù e quindi ho preparato le Lasagne al pesto.
Sono velocissime da preparare, specialmente se si usano sia la pasta all’uovo che il pesto confezionati, se poi ci mettete pure la besciamella acquistata…..beh diventa una volata preparare un primo piatto diverso dal solito e sfizioso. Però devo essere sincera, passi la pasta all’uovo, passi il pesto, ma la besciamella io vi consiglio di farvela da voi, si fa in un batter d’occhio e almeno sappiamo cosa ci abbiamo messo dentro.

Ingredienti per 6 persone :

  • 375 g circa di pasta all’uovo già stesa, quella acquistata non c’è bisogno di sbollentarla, come invece dovrete fare se farete la pasta all’uovo voi, in questo caso la ricetta la trovate QUI
  • 200 g di pesto alla genovese, la ricetta la trovate QUI
  • besciamella preparata con 60 g di burro, 50 g di farina, 600 ml di latte, sale e noce moscata, ci servirà piuttosto liquida, per il procedimento vedere QUI
  • 200 g di Grana grattugiato

Preparazione :

  1. Preparare la besciamella secondo la ricetta linkata tra gli ingredienti.
  2. Preparare anche il pesto qualora lo vogliate fare in casa.
  3. Ungere con una nocciolina di burro il fondo e le pareti di una pirofila adatta alla cottura nel forno, spalmare il fondo con un paio di cucchiai di besciamella.
  4. Stendere un primo strato di sfoglia all’uovo, spalmare con pochissimo pesto, ricoprire con la besciamella e spolverare con abbondante grana.
  5. Stendere un nuovo strato di pasta all’uovo e proseguire come descritto al punto 2. Proseguire così fino ad esaurimento degli ingredienti, facendo attenzione a completare l’ultimo strato solo con la sfoglia, la besciamella e il grana.
  6. lasagne al pesto post
  7. Infornare in forno statico a 190°C per circa 30 minuti o fino a quando la superficie avrà assunto un bel colore dorata e si sarà formata una bella crosticina.
  8. Sfornate, lasciate riposare 5 minuti e servite a fette. Buon appetito!

Se avete piacere, potete seguirmi nel web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.