Crea sito

Lasagne al forno

Lasagne al forno

Il tipico piatto della festa delle famiglie italiane, ogni regione ha la sua variante, soprattutto per la preparazione del ragù, protagonista, insieme alla besciamella, di questo sontuoso e ricco primo piatto. Per fare felici i miei figli basta fare le lasagne, oggi è Pasqua e questo piatto non poteva assolutamente mancare sulla nostra tavola. le lasagne si prestano anche ad essere preparate in teglie di alluminio e conservate nel congelatore, basta tirarle fuori la sera prima di cucinarle e farle scongelare a temperatura ambiente se non fa troppo caldo, altrimenti nel frigorifero.

Lasagne al forno

Ingredienti per 8 persone: ( mi terrò abbondante con le dosi
onde evitare di ritrovarvi senza ingredienti durante la preparazione!)

  • 500 g di pasta fresca tipo lasagne, la potrete acquistare già preparata, ma se avete tempo fatela voi, la ricetta la troverete qui
  • 800-900 g di ottimo ragù di carne, la ricetta è qui ( potete sostituire la salsiccia con carne di maiale, oppure usare solo carne di manzo, preparate il ragù con circa 600 g di carne)
  • salsa besciamella, usate la dose doppia della ricetta che troverete qui
  • 300 g di Grana o Parmigiano grattugiato finemente
  • qualche ciuffetto di burro

Preparazione:

  • Preparatevi, anche il giorno prima perché dovrà essere freddo, il ragù, mentre il giorno stesso preparate la besciamella, che basterà essere tiepida al momento della preparazione delle lasagne.
  • Mettete sul fuoco una pentola colma di acqua leggermente salata, aggiungete un cucchiaio di olio (servirà a non fare attaccare tra loro le sfoglie di pasta) e portate a bollore.
  • Preparatevi una teglia da forno da circa 8 porzioni, versate 2- 3 cucchiai di besciamella sul fondo e distribuitela bene, ora dovrete aggiungere le lasagne (2-3 per volta) nell’acqua a bollore, ma, attenzione, lasciatele per 1 minuto e basta, non devono assolutamente stracuocere! Mano a mano che le “lessate” scolatele e adagiatele su canovacci da cucina puliti. Non vi resta che procedere con la preparazione degli strati, quindi ponete alcune sfoglie di lasagne nella teglia, quelle che servono per ricoprire interamente il fondo e cercando di non sovrapporle per non più di 3- 4 millimetri.
    Stendere un velo di besciamella aiutandovi con un cucchiaio, aggiungere un po’ di ragù, cospargere con abbondante grana e qualche ciuffetto di burro (il burro solo 2- 3 volte quindi NON in tutti gli strati), quindi ricoprire con altre sfoglie di pasta e ricominciare con besciamella, ragù e parmigiano.
    Non abbondare con ragù e besciamella altrimenti vi verranno fuori delle lasagne mollicce che non resteranno neanche in forma quando le taglierete.
  • Proseguite così fino ad esaurimento della pasta, ricordandovi che l’ultimo strato dovrà essere composto dalle sole sfoglie, ricoperte da abbondante (questa volta diamoci dentro 🙂 ) besciamella, Grana e ciuffetti di burro.
  • Infornare in forno ventilato a 180°C per circa 40 minuti o fino a quando in superficie si sarà formata una croccante e dorata crosticina.
  • Sfornare e lasciare intiepidire per 8- 10 minuti prima di tagliare e servire. Buon appetito!
  • Se lascerete sia la besciamella che il ragù abbastanza morbidi, potrete saltare il passaggio della bollitura della pasta. Durante la cottura in forno, il liquido in eccesso verrà assorbito dalla pasta fresca permettendole la cottura.
Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.