Crea sito

Involtini di tacchino con e senza pentola a pressione

Oggi prepariamo un velocissimo secondo piatto di carne. Gli involtini di tacchino con e senza pentola a pressione sono semplici e gustosi, con un sughetto da leccarsi i baffi e da pucciare con il pane, la famosa scarpetta oggi è di rigore! Ovviamente la ricetta è super veloce se la si prepara con la pentola a pressione, i vostri involtini morbidi saranno pronti in 15 minuti e senza mai mescolare o aggiungere liquidi, una vera comodità per chi va sempre di fretta.

Involtini di tacchino con e senza pentola a pressione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 fettePetto di tacchino
  • 3 fetteProsciutto crudo
  • 12cubetti di formaggio (io ho usato Asiago)
  • 1 fettaPancetta affumicata
  • 1carota
  • Mezzogambo di sedano (piccolo)
  • 30 gcipolla
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 250 mlPassata di pomodoro
  • 150 mlAcqua
  • q.b.sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Tagliare le fette di tacchino che solitamente sono abbastanza grandi in due. Dividere il prosciutto crudo in 12 pezzi.

  2. Appoggiare su ogni pezzo di carne un pezzo di prosciutto crudo e un dadino di formaggio quindi arrotolare su se stessa la carne e fissare con un paio di stuzzicadenti. Proseguire così fino ad esaurire gli ingredienti.

  3. Fare un trito con carota, sedano e cipolla e inserirlo nella pentola a pressione, versare un po’ di olio extravergine di oliva e fare soffriggere per qualche istante.

  4. Involtini di tacchino con e senza pentola a pressione

    Appoggiare gli involtini e lasciarli rosolare bene girandoli spesso, sfumare con il vino bianco. Diluire la passata di pomodoro con l’acqua e quando il vino sarà sfumato aggiungere i liquidi.

  5. Regolare di sale e pepe, mescolare e chiudere la pentola a pressione con il suo coperchio. Aumentare la fiamma al massimo e quando la valvola comincia a sibilare abbassare la fiamma al minimo e da quel momento calcolare 15 minuti.

    Se decidete di cucinare con una normale pentola mettere un coperchio e lasciare cuocere a fuoco medio, aggiungendo un po’ di acqua quando necessario e mescolando ogni tanto.

  6. Per la cottura in pentola a pressione, trascorsi i 15 minuti spegnere il fuoco e aprire lentamente la valvola facendo uscire il vapore fino alla fine. Solo a quel punto potrete aprire il coperchio. La mia pentola a pressione ha il Leverblock® una sicurezza in più, è un pistone che si alza e blocca il manico per aprire il coperchio quando nella pentola si alza la pressione, mentre una volta che si fa sfiatare la valvola di esercizio, e quindi la pressione svanisce, si abbassa e solo in quel momento il manico sarà liberato ed è possibile aprirlo.

    Gli involtini sono pronti per essere gustati. Un consiglio, se il sughetto vi sembra troppo, diluite un paio di cucchiaini di farina (o Maizena o fecola di patate) in un goccio di avcqua fredda e versate nella pentola lasciandola APERTA SENZA COPERCHIO sul fuoco per qualche minuto, buon appetito!

  7. Torna alla HOMEPAGE Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI

    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.