Involtini di carne sfiziosi e semplici

Involtini di carne sfiziosi e semplici

Oggi prepariamo questi involtini di carne sfiziosi e semplici, preparati con carne di scottona, ma va benissimo anche la carne di vitellone o di manzo. In alcune regioni di Italia del sud vengono chiamati braciole, chissà come mai, io li ho sempre chiamati involtini e, per me, le braciole sono le fette di carne di maiale con l’osso. Comunque sia, sono un secondo piatto molto semplice da realizzare e altrettanto gustoso, io li ho serviti con un semplice contorno di patate lesse, condite con olio e prezzemolo.

L’elegante piatto che vedete nella foto mi è stato gentilmente donato dal sito e-commerce Italian Cooking Store e fa parte della linea Alessi, brand da sempre sinonimo di eleganza e raffinatezza.

Involtini di carne sfiziosi e semplici

Ingredienti per circa 15 involtini:

  • 600 g di carne di scottona a fette sottili (o vitellone, o manzo)
  • 50 g di Grana grattugiato
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco tritato
  • 1 spicchio di aglio
  • 400 g di passata di pomodoro
  • vino bianco q.b.
  • sale, pepe, olio extravergine di oliva
  • idea per il contorno (patate lesse al prezzemolo)

Preparazione:

  1. Eliminare eventuali parti grasse alla carne e batterla leggermente se non dovesse essere stata tagliata abbastanza fina. Dividete ogni fetta in due parti.
  2. In un piatto mescolare il Grana con il prezzemolo grattugiato ed il pepe.
  3. Sbucciare, lavare lo spicchio di aglio e dividerlo in due. Mettere uno dei due pezzi in una casseruola in cui avrete versato 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  4. Con l’altra metà di aglio strofinare leggermente le fettine di carne, distribuire lungo la lunghezza delle fettine il composto di Grana e avvolgere su se stessa ogni fettina, fermandola con uno stuzzicadenti e formando così i vostri involtini.
  5. Accendere il fuoco e fare rosolare appena lo spicchio di aglio, unire gli involtini e fateli dorare bene dappertutto girandoli spesso. Sfumare con il vino bianco.
  6. Quando il vino sarà evaporato, unire la passata di pomodoro e mezzo bicchiere di acqua, salare, mettere un coperchio e lasciare cuocere a dolce per circa due ore, aggiungendo, quando necessario altra acqua. Impiattare i vostri involtini cospargendoli con altro prezzemolo tritato e accompagnandoli con patate lesse al prezzemolo, buon appetito!
Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Trofie con pesto di fagiolini e nocciole Successivo Orecchiette con salsicce e broccoli siciliani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.