Crea sito

INSALATA di POLLO TONNATA

Oggi più che una ricetta vi do un’idea sfiziosa per riciclare del petto di pollo arrosto o ai ferri avanzato, magari un po’ secco e che nessuno lo vuole più mangiare. Dato che in cucina non si butta nulla perché è un peccato basta avere un po’ di fantasia e anche una cosa fatta il giorno prima e che non attira più nessuno può diventare gustosa e appetitosa. Avevo due petti di pollo che avevo cucinato in pentola come fossero un arrosto, con i soliti ingredienti tipo cipolla, rosmarino, vino bianco, sale e pepe, praticamente mi sono avanzati perché abbiamo mangiato altro ed ecco che ho preparato una super gustosa INSALATA di POLLO TONNATA!
Altre idee sfiziose con il petto di pollo: Bocconcini di pollo con broccoletti Petto di pollo con funghi senza panna Straccetti di pollo curcuma e limone cremosi Insalata di pollo Straccetti di pollo dorati al profumo di rosmarino

INSALATA di POLLO TONNATA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti INSALATA di POLLO TONNATA

  • 600 gpetto di pollo già cotto
  • 160 gtonno sott’olio
  • 300 gmaionese
  • 4 ramettiprezzemolo tritato
  • 2 cucchiainicapperi sotto sale

Preparazione INSALATA di POLLO TONNATA

  1. Tagliare il pollo ancora freddo di frigorifero prima a fette e poi a listarelle.

  2. Sgocciolare il tonno e frullarlo con la maionese, il prezzemolo e i capperi ben sciacquati e strizzati.

  3. Condire il pollo con la salsa tonnata e mescolare bene. Ecco qui che abbiamo riciclato il pollo avanzato e tutti lo mangeranno!

  4. INSALATA di POLLO TONNATA

    Se hai provato la ricetta fammi sapere se ti è piaciuta, mi farebbe tanto piacere ❤️

    Torna alla HOMEPAGE Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI e Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook Grazie 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.