Crea sito

Insalata di farro con carciofi, uova e tonno

L’insalata di farro con carciofi, uova e tonno è un piatto unico buonissimo e super sostanzioso. Ci si può mettere dentro di tutto, sarà sempre buono, e’ un piatto che si può definire “svuotafrigo”, perché veramente qualsiasi cosa si aggiunga ci starà sempre bene, arricchendo così l’insalata e personalizzandola secondo i propri gusti. Io ne ho preparata un bel po’ perché queste preparazioni, secondo me, sono più buone il giorno dopo, quando tutti i sapori si sono mescolati tra loro. Con l’arrivo del caldo queste insalate sono ideali, fresche, saporite e colorate!

Insalata di farro con carciofi, uova e tonno
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farro
  • 4 Carciofi
  • 1 limone
  • 180 g Peperoni sott'aceto (rossi e gialli)
  • 160 g Tonno sott'olio
  • 100 g Olive nere
  • 4 Uova (sode)
  • 6 foglie Basilico
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Per prima cosa cuocere il farro. Per non disperdere le sue proprietà nutrizionali, procedete così: sciacquarlo ripetutamente sotto l’acqua corrente e poi trasferirlo in una casseruola. Aggiungere tanta acqua come il doppio dello spessore dello strato di farro, salare e porre sul fuoco dolce.

  2. In teoria quando tutta l’acqua sarà assorbita dal cereale questo sarà pronto. Durante la cottura mescolare ogni tanto. Quando sarà cotto lasciarlo nella casseruola in modo che assorba l’eventuale acqua residua, ovviamente se non sarà eccessiva, in questo caso dovrete scolare il farro, ma se mettete tanta acqua come vi ho spiegato, non dovrebbe succedere.

  3. Eliminate le foglie esterne più dure dei carciofi e la parte coriacea dei gambi,
    tagliate le punte fino quasi ad arrivare a lasciare la parte più chiara del carciofo. Non gettate tutto il gambo, ma salvatene circa 4-5 cm che andrete a sbucciare con un coltello e ridurrete a fettine.

     

  4. Dividete ogni carciofo a metà, asportare l’eventuale peluria interna e tagliarle a fettine sottili. In una ciotola spremere il limone, riempirla di acqua fredda e mettere in ammollo le fettine di carciofo.

  5. Sciacquare i carciofi e lessarli in acqua salata a bollore, se volete potete aggiungere un paio di cucchiai di aceto per non farli annerire e donargli un colore verde chiaro. Quando saranno cotti, scolarli e metterli da parte.

  6. Sciacquare i peperoni per eliminare l’aceto in eccesso e tagliarli a quadratini. Trasferirli in una ciotola a cui aggiungerete le uova sode tritate grossolanamente, i carciofi, le foglie di basilico tagliate a striscioline, le olive private del nocciole e anch’esse tritate grossolanamente e il tonno scolato e sbriciolato. Mescolare accuratamente.

  7. A questo punto unire il farro intiepidito e mescolare bene, aggiungete anche dell’olio extravergine di oliva, la quantità sceglietela voi, un’ultima bella mescolata, delicata e poi coprire la ciotola con pellicola da cucina. Lasciare nel frigorifero fino a 10 minuti prima del pasto, per almeno 3 ore. Buon appetito!

  8. Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia paginaGraficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere laNewsletter con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social :Pinterest Google+ Twitter Instagramm Facebook

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.