Gulasch alla trentina

Avete mai assaggiato il Gulasch? E’ una specie di spezzatino di manzo originario dell’Ungheria, ma che si diffuse in tutto il centro Europa, soprattutto nei paesi tedeschi. Ovviamente anche il Trentino Alto Adige terra un tempo austriaca ne ha subito l’influenza, ecco così la mia versione del piatto. Il Gulasch alla trentina è un piatto corposo, ricco e molto sostanzioso, è un piatto unico tipicamente autunno-invernale e che solitamente viene accompagnato anche con la polenta.

Sponsorizzato da Cirio

Gulasch alla trentina
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    3 ora
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 800 g polpa di manzo
  • 2 Cipolle
  • 1 noce di burro
  • 800 g Patate
  • 2 cucchiai paprika dolce
  • 1 cucchiaino cumino
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Paprika piccante
  • 1 foglia Alloro
  • q.b. Erba cipollina (facoltativa)
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Gulasch alla trentina

    Prendete una casseruola, deve essere abbastanza grande, dovrà contenere tutta la carne, le patate e il liquido di cottura, e versarci dentro 4-5 cucchiai di olio, la noce di burro, l’aglio intero, unire le cipolle sbucciate, lavate e affettate sottilmente e lasciare soffriggere dolcemente fino a quando le cipolle saranno imbiondite.

  2. Unire la carne, il cumino, il concentrato di pomodoro, l’alloro e lasciare insaporire per una decina di minuti.

  3. Diluire i due tipi di paprika in un bicchiere di acqua e aggiungerla nella casseruola, regolare di sale, mescolare, mettere un coperchio e lasciare cuocere a fuoco dolce per un’oretta.

  4. Trascorso il tempo aggiungere le patate sbucciate, lavate e tagliate a quadrotti non troppo grandi. Fate cuocere ancora per un’oretta aggiungendo sempre poca acqua per volta, alla fine la preparazione deve essere abbastanza brodosa. Io la preferisco invece più asciutta come potete vedere dalla foto 🙂 Per ultimo aggiungere, se volete, l’erba cipollina tagliuzzata finemente.

    Spegnere il fuoco e lasciare riposare per circa 10 minuti prima di servire, buon appetito.

    Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Note

Consigli:

Se la preparazione alla fine risultasse troppo liquida rimediate aggiungendo un pochino di farina diluita in pochissima acqua e continuare la cottura ancora per 10 minuti.

Al posto dell’acqua potete aggiungere brodo di carne, il Gulasch sarà ancora più saporito.

Precedente Biscotti con i fichi Successivo Biscotti alle mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.