Gnocchetti spinaci e ricotta

Gli gnocchetti spinaci e ricotta sono un primo piatto che ho imparato a fare da mia mamma, quando ero ragazza ne andavo matta e come li fa lei non li fa nessuno. Sono molto semplici da realizzare e di una bontà unica, si possono condire in tanti modi, con burro e salvia, con un buon ragù, con un semplice sugo pomodoro e basilico, oppure, per una versione ancora più sostanziosa, con la besciamella e poi facendoli gratinare nel forno, proprio come ho fatto io oggi.

Gnocchetti spinaci e ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaBrace
  • CucinaItaliana

Cosa ti serve per preparare gli gnocchetti spinaci e ricotta:

  • 800 gspinaci (surgelati)
  • 400 gRicotta vaccina
  • 3uova (medie)
  • 90 gGrana (grattugiato + quello per la gratinatura)
  • 260 gPangrattato
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.sale
  • 60 gBurro

Per la besciamella:

  • 60 gBurro
  • 50 gFarina
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • 600 mllatte

Preparazione:

  1. Mettere gli spinaci in un tegame antiaderente e lasciarli cuocere con coperchio. Quando saranno cotti, levare il coperchio e fare asciugare bene. Salateli e mescolate spesso.

  2. In un robot da cucina inserire gli spinaci, il Grana, le uova, la ricotta, la noce moscata, il pane grattugiato, regolare di sale se manca e azionare il robot. Frullare bene tutti gli ingredienti.

  3. Dovrete ottenere un impasto abbastanza sostenuto, io solitamente preparo uno gnocco e lo butto in acqua a bollore per controllarne la consistenza. Comunque se l’impasto risultasse troppo duro diluitelo con un poco di latte, se invece è troppo morbido aggiungete del pane grattugiato.

  4. Quando l’acqua bolle bagnatevi le mani con dell’acqua fredda e cominciate a formare i vostri gnocchetti della grandezza di una bella noce, quindi, mano a mano che li fate, gettateli nell’acqua a bollore, fino ad esaurimento dell’impasto.

  5. Quando gli gnocchetti saliranno a galla,
    fate riprendere il bollore per qualche minuto,
    quindi scolateli e poneteli in una pirofila imburrata.

  6. Fate fondere il burro fino a quando non assume un leggerissimo colore ambrato, non di più altrimenti si brucia! Versarlo caldo sugli gnocchi, cospargere con abbondante besciamella e Grana grattugiato.
    Infornare a 180°C per una ventina di minuti o fino a quando si sarà formata una bella crosticina dorata in superficie. Buon appetito!

  7. Torna alla HOMEPAGE Metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere la Newsletter  con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.