Crea sito

Frolla con yogurt ripiena di mele

Un dolce delizioso da provare assolutamente, la ricetta me l’ha data mia mamma e vi assicuro che merita davvero. La frolla con yogurt ripiena di mele si scioglie in bocca e sembra quasi che sia ripiena di una dolcissima crema, invece sono le mele che in cottura si fondono con l’impasto.

Frolla con yogurt ripiena di mele
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina
  • 100 g Zucchero (+ 1 cucchiaio e mezzo per il ripieno)
  • 150 g Burro
  • 1 uovo
  • 125 g yogurt al naturale
  • 500 g mele a quadretti
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • 1 limone
  • q.b. buccia di un'arancia biologica grattugiata
  • 60 g tra mandorle e nocciole tritate e tostate oppure solo uno dei due frutti secchi, come preferite
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. In una ciotola mettere la farina, l’uovo , lo zucchero, lo yogurt, il lievito, il pizzico di sale, il burro morbido a temperatura ambiente e la scorza dell’arancia grattugiata, amalgamare bene gli ingredienti tra loro, formare una palla, coprirla con pellicola da cucina e riporre in frigorifero per 30 minuti.

    Tagliare le mele a spicchi sottili bagnarle con il succo di limone. Stendere la frolla tagliata in due ad uno spessore di circa mezzo centimetro. E’ una frolla molto morbida, quindi vi consiglio di stenderla su un foglio di carta forno infarinato che andrete poi a trasferire direttamente nel teglia. Bucherellate con i rebbi di una forchetta il fondo.

  2. Stendere le mele sgocciolate, cospargere con le nocciole e le mandorle e il cucchiaio e mezzo di zucchero.

    Richiudere con il secondo strato di frolla steso ad uno spessore di mezzo centimetro, sigillate bene i bordi in modo che la farcia non fuoriesca durante la cottura e bucherellate anche la parte superiore della frolla.

  3. Infornare, in forno ventilato già caldo,  a 180° C per circa 20-25 minuti.

    Una volta tiepida, cospargere con lo zucchero a velo. Questa torta è buonissima assaporata tiepida, ma il giorno dopo è ancora più buona!

  4. Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.