Ciambelle di Carnevale

 

 Ciambelle di Carnevale

Ciambelle di Carnevale

Strepitose ciambelle con il buco che, solitamente, si preparano nel periodo di Carnevale, ma sono talmente buone che ogni periodo va bene per gustarle. L’impasto è a base di farina e patate lesse, risultano sofficissime e una tira l’altra. La dose indicata è per una montagna di ciambelle, io la dimezzo e me ne vengono fuori una bella mangiata per 4 persone. Le uova sono tre, se dimezzate la dose usatene una grande e una piccola 😉

Ingredienti:
500 g di patate
500 g di farina Manitoba
3 uova intere
25 g di lievito di birra
150 g di zucchero
100 g di burro
125 ml di latte
buccia di limone e arancia
olio di semi di arachide per friggere q.b.
zucchero a velo a volontà

Preparazione:
Lessare le patate sbucciate e passarle con il passaverdure (come per fare gli gnocchi).
Versare la farina sul piano di lavoro e disporla a fontana, nel centro mettere il latte intiepidito e farci sciogliere il lievito, aggiungere quindi le patate, lo zucchero, le uova, il burro e le scorze grattugiate di limone e arancia, lavorare l’impasto bene bene, trasferirlo in una ciotola, coprirlo con pellicola da cucina e lasciare lievitare per un’oretta nel forno spento, ma con la lucina accesa. L’impasto deve raddoppiare.
Riprendere l’impasto, lavorarlo un pochino e formare delle pagnottine di circa 25-30 g l’una (non troppo grandi, perchè in cottura aumentano!!!) praticare con un dito un  buco centrale, adagiarle su un canovaccio infarinato e farle lievitare per un’ora, dovranno quasi raddoppiare.
Friggere le frittelle in abbondante olio di semi di arachidi ( mi raccomando DEVONO ESSERE COMPLETAMENTE IMMERSE E GALLEGGIARE BENE solo così non assorbiranno troppo olio!), scolatele quando saranno ben dorate da entrambe le parti.
adagiarle sulla carta assorbente e cospargerle con abbondante zucchero a velo.
Buon appetito!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.