Focaccine integrali Alto Adige

Focaccine integrali Alto Adige

Focaccine integrali Alto Adige

Per chi ama il pane dal sapore forte, deciso e speziato, queste Focaccine integrali Alto Adige sono tipiche di questa regione e realizzate con farina di segale integrale e farina integrale di frumento, aromatizzate con semi di finocchio, cumino e anice.

Ingredienti:

  • 250 g di farina integrale di segale
  • 250 g di farina integrale di frumento
  • 12 g di lievito di birra
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 uovo (facoltativo)
  • 250 ml di acqua tiepida
  • 125 ml di latte tiepido
  • 1 cucchiaino di miele o zucchero
  • mezzo cucchiaio di sale fino
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 2 cucchiaini di semi di anice

Preparazione:

  1. Visto che l’impasto risulterà abbastanza morbido, io impasto in una grande ciotola, in questo modo non sarà necessario aggiungere altra farina.
  2. Mescolate le due farine in una grande ciotola, formate al centro un incavo in cui verserete il lievito sciolto nell’acqua insieme al miele.
  3. Spargere il sale tutto intorno all’incavo, aggiungere le spezie, l’olio ed il latte, quindi cominciate ad impastare fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.
  4. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e porre a lievitare nel forno spento ma con la lucina accesa per 3 ore.
  5. Una volta trascorso il tempo di lievitazione, lavorare un pochino l’impasto e dividerlo in panetti di circa 200 g l’uno. Appiattiteli fino ad uno spessore di 2 cm e, a più riprese, appoggiarli sulla placca del forno coperta con carta forno. Punzecchiare le focaccine con i rebbi della forchetta. La ricetta originale prevede che vengano spennellate con l’uovo, io non lo metto mai.
  6. Infornare in forno statico già caldo a 180°C per 30 minuti.

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Pasta al forno con ricotta, prosciutto e piselli Successivo Tagliatelle con carciofi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.