Crea sito

Finocchi gratinati con besciamella

Un secondo piatto  molto gustoso con i finocchi che finalmente troviamo nell’orto o al supermercato. C’è chi li lessa prima di metterli nel forno, io invece preferisco rosolarli in padella con un pochino di burro, concedetemelo dai, non lo uso mai, a parte per i dolci 😉 Ho aggiunto anche del pane in cassetta inzuppato di latte e poi il Parmigiano e alla fine ho portato a tavola un piatto delizioso.

Finocchi gratinati con besciamella
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • finocchio grande 1
  • noce di burro 1
  • formaggio oppure sottilette di formaggio 100 g
  • grandi di pancarrè 2 fette
  • Latte 5 cucchiai
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

    • Mondare il finocchio e tagliarlo prima a metà e poi a spicchi, io ne ho fatti 8.
    • In un tegame fare sciogliere il burro, appoggiare gli spicchi di finocchio e farli dorare bene da tutte le parti. Regolare di sale e pepe, aggiungere un pochino di acqua, mettere un coperchio e lasciare cuocere una ventina di minuti o fino a quando infilzando i finocchi con una forchetta questi risulteranno teneri.
    • Imburrare una pirofila e sistemare sul fondo le fette di pancarrè, bagnarle con il latte.
    • Appoggiare le fette dorate di finocchio, distribuire il formaggio e metà della quantità di Parmigiano
  1. Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

  2. .

    • Spalmare con la besciamella, cospargere con il Parmigiano rimasto e infornare in forno ventilato preriscaldato a 170°C per circa 30-40 minuti. La superficie dovrà essere dorata. Sfornare, decorare con un po’ di barbetta di finocchio tagliuzzata e lasciare riposare 15 minuti prima di servire a tavola. Buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.