Filetti di merluzzo gratinati

I filetti di merluzzo gratinati sono un’ottima e gustosa alternativa a quelli fritti, credetemi sono ugualmente buoni e in più sono leggeri. Quindi sono ideali per chi è a dieta o per chi deve mangiare leggero, ma ovviamente con gusto.

Filetti di merluzzo gratinati
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4-5 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 6 filetti di merluzzo
  • 6 cucchiai Pangrattato
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 1 spicchio aglio piccolo
  • 1 cucchiaio Grana grattugiato
  • succo di un limone
  • q.b. sale, pepe, olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Filetti di merluzzo gratinati

    In una terrina versare un po’ di olio, unire lo spicchio di aglio a fettine sottili, il succo del limone e una spolverata di pepe, mescolare e adagiarci dentro i filetti di merluzzo. Lasciateli marinare in frigorifero per 30 minuti.

  2. In un’altra terrina mettere il pangrattato, il Grana e il prezzemolo tritato, mescolare bene.

  3. Coprire una teglia con un foglio di carta forno bagnato e strizzato.

  4. Sgocciolate i filetti di merluzzo dalla marinatura e passateli nel pangrattato, panateli bene più volte, poi appoggiateli nella taglia.

  5. Infornare in forno ventilato già caldo a 170°C per circa 30-40 minuti, nebulizzare ogni tanto la superficie con acqua. Non serve girarli. Verso la fine della cottura alzate il calore del forno per farli dorare bene, oppure accendete il grill fino a doratura completa. I filetti di merluzzo gratinati sono pronti, buon appetito!

  6. Torna alla HOMEPAGE
    Metti un like alla mia paginaGraficare in cucina QUI
    Vuoi ricevere laNewsletter con le nuove ricette della settimana? Clicca QUI
    Seguimi sui Social :Pinterest Google+ Twitter Instagramm Facebook

    • Potete usare anche altri tipi di pesce, il nasello per esempio.
    • Al posto del Grana è buono anche il Pecorino.

Precedente Treccia da colazione soffice soffice Successivo Torta di mele con lo yogurt

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.