Danubio di pasta di pane alla pizzaiola

Oggi vi spiego come preparare questo delizioso danubio di pasta di pane alla pizzaiola. Una ricetta veramente sfiziosa e che vi darà tanta soddisfazione, l’impasto è morbidissimo e buonissimo. Ovviamente la farcia la potrete provare con altri ingredienti. E’ un’idea molto carina per il buffet delle feste, un antipasto semplice che farà la sua bella figura.

Danubio di pasta di pane alla pizzaiola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    4 ore di lievitazione ore
  • Cottura:
    25 minuti minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina 00
  • 1 e 1/2 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 15 g Sale fino
  • 275 ml acqua tiepida
  • 12 g Lievito di birra fresco

per il ripieno

  • mezza tazza Passata di pomodoro
  • 125 g Mozzarella
  • q.b. sale, origano olio extravergine di oliva
  • 1 tuorlo d’uovo per spennellare

Preparazione

  1. Danubio di pasta di pane alla pizzaiola
    • L’impasto si può fare sia con la planetaria che a mano. Mettere la farina nella planetaria e aggiungere l’acqua tiepida in cui avrete fatto sciogliere il lievito, azionare la macchina.
    • Quando l’acqua sarà stata assorbita tutta, unire il sale e l’olio extravergine di oliva e lavorare l’impasto fino a quando si staccherà bene dalla parete.
    • Coprire l’impasto con un canovaccio e lasciare lievitare fino al raddoppio, circa tre ore.
      Nel frattempo condire la passata di pomodoro con sale, origano e un pochino di olio extravergine di oliva. Tagliare la mozzarella a dadini.
      Finita la lievitazione imburrare uno stampo a cerchio apribile del diametro di 24 cm. Prelevare pezzi di impasto di circa 125 g l’uno (io non ho usato tutto l’impasto, me ne è avanzato per fare un altro danubio più piccolo, voi potete utilizzarlo tutto facendo un danubio più grande con teglia ovviamente più grande e con una quantità di ripieno maggiore) infarinateli leggermente e appiattiteli.
      • Appoggiate su ognuno un po’ di passata di pomodoro e qualche dadino di mozzarella.
      • Richiudere a fagottino e appoggiare direttamente nello stampo, mettendone uno in mezzo e i restanti tutti intorno. Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per un’altra ora.
      • Trascorsa l’ora spennellare la superficie delicatamente con l’uovo sbattuto e infornare in forno ventilato già caldo a 170°C per 25-30 minuti, fate attenzione perché ogni forno ha i suoi tempi. Lasciare intiepidire e servire, tenete conto che il danubio di pasta di pane alla pizzaiola è buono anche a temperatura ambiente.

      Torna alla HOMEPAGE

      Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

      Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
      Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Bavette alici, capperi, olive e pangrattato Successivo Lebkuchen semplici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.