Crostata al cioccolato con crema all’arancia

Siete pronti per un dolce strepitoso? Allora mettiamoci al lavoro e prepariamo la crostata al cioccolato con crema all’arancia, una vera coccola per il palato. Questa crostata è anche molto bella da regalare, farete una bella figura in pochissimo tempo.

Crostata al cioccolato con crema all'arancia
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Par la frolla al cacao

  • 275 g Farina
  • 25 g cacao amaro
  • 125 g Burro
  • 2 uova grandi
  • 130 g Zucchero
  • 8 g Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina vanillina in polvere

Per la crema

  • 2 tuorli d’uovo
  • 70 g Zucchero
  • 300 ml Latte
  • 1 arancia biologica
  • 50 g maizena

Per la copertura

  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Crostata al cioccolato con crema all'arancia
    • Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, fare un incavo centrale e romperci dentro le  uova, aggiungere il burro a pezzetti, il lievito, la vanillina, lo zucchero e il cacao amaro.
    • Amalgamare velocemente il tutto, l’impasto non deve scaldarsi troppo.Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente da cucina e riporre la frolla nel frigorifero per circa venti minuti.
    • Nel frattempo preparare la crema. Versare il latte in un pentolino e portarlo a bollore.
    • In un altro pentolino riunire i tuorli d’uovo con lo zucchero e mescolare bene con una frusta.
    • Unire la farina e la buccia di un’ arancia grattugiata, accendere il fuoco al minimo, mescolate bene evitando la formazione di grumi.
    • Aggiungere il latte bollente, mescolare velocemente, unire 50 ml del succo dell’arancia e lasciare addensare la crema per qualche minuto.
    • Imburrare ed infarinare una teglia per crostate (la mia è di circa 20-21 cm di diametro) disporre due strisce di carta forno lunghe a croce sul fondo, in questo modo sarà molto semplice sformare la crostata.
    • Prelevare 2/3 di impasto e stenderlo tra due fogli di carta forno infarinati cercando di raggiungere il diametro della tortiera più i centimetri per il bordo. Levare lo strato superiore di carta forno e capovolgere la frolla nella teglia. Adagiarla appiattendo bene con le mani, poi togliere il secondo foglio di pasta frolla.
    • Stendere la crema pasticcera e con il restante impasto formare la griglia della crostata.
    • Infornare in forno ventilato già caldo a 150°C per circa 30 minuti. Attenzione perché ogni forno ha i suoi tempi.
    • Lasciate raffreddare la crostata e cospargetela con lo zucchero a velo.

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una! Trovate il modulo di iscrizione qui sulla destra ➡️

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Note

  • La crostata va servita completamente raffreddata.
  • Al posto della crema di arance potete usare una crema al cioccolato e il vostro dolce sarà ancora più goloso.

Precedente Treccia di pane augurale Successivo Sfoglia di patate ripiena

2 commenti su “Crostata al cioccolato con crema all’arancia

  1. Cara amica, che condividi queste ricette davvero gustosissime! Ho pensato, da celiaca, che vorrei fare un tentativo, per poter condividere questa crostata meravigliosa con mio marito e mio figlio, che possono gustare queste prelibatezze in tutta serenutà, al contrario della sottoscritta. Farò un esperimento, sostituendo la farina 00 con farina di riso. Che ne pensi? Mi farebbe piacere avere una tua opinione e un consiglio. Domani è Pasqua e vorrei fare festa anch’io. Grazie ancora per tutte le cose buone che pubblichi in questo sito. Buona Pasqua. Daniela

    • Daniela ciao, che belle parole, mi hanno fatto tanto piacere 🙂 Ovviamente non ho mai provato, ma io penso che tu possa fare benissimo questa variante, anzi, se ti viene bene come penso, metti qui sotto il tuo contributo, ormai la celiachia appartiene a tante persone e mi farebbe piacere poterle aiutare attraverso la tua esperienza. Buona Pasqua anche a te e alla tua famiglia e grazie 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.