Crocchette di patate e zucchine filanti

Le crocchette di patate e zucchine filanti sono sfiziosissime e una tira l’altra. Le ho preparate per pranzo e sono piaciute a tutti. Sono morbidissime all’interno, mentre all’esterno c’è una croccantissima panatura. Le mie crocchette sono fritte, ma possono essere cotte anche in forno, vediamo come fare.

Crocchette di patate e zucchine filanti
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:circa 10 crocchette
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 600 g Patate
  • 270 g Zucchine
  • mezzo spicchio di aglio
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai Pangrattato
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 40 g Parmigiano grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Noce moscata

Per il ripieno

  • q.b. bastoncini di formaggio tipo Asiago, Fontina o Galbanino

Per la panatura

  • 3 Uova
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Farina
  • q.b. olio di semi di arachide per la frittura

Preparazione

    • Pelare le patate, lavarle e tagliarle a rondelle di circa mezzo centimetro.
    • Spuntare, lavare le zucchine e tagliarle a rondelle di circa 3 cm.
    • Mettere le verdure in una casseruola e coprirle con acqua, lessarle, salandole a metà cottura. Attenzione a non cuocere troppo le verdure. Una volta cotte metterle a scolare.
    • Schiacciare le verdure con la forchetta, aggiungere il Parmigiano, l’uovo, la noce moscata, il pangrattato, il prezzemolo e l’aglio tritato, regolare di sale e amalgamare bene tutti gli ingredienti.
    • Mettere la farina, il pangrattato e le uova (salarle e sbatterle leggermente con una forchetta) in tre ciotole diverse.
    • Prendere un pochino di impasto e appoggiarlo sul palmo della mano, inserire un bastoncino di formaggio e richiudere bene dando una forma di cilindro allungato.
    • Passare ogni crocchette prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.
    • Friggere le crocchette di patate e zucchine filanti in abbondante olio di semi di arachidi, scolarle e appoggiarle su un vassoio coperto con carta assorbente da cucina e servirle subito, buon appetito!

    Torna alla HOMEPAGE


    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una! Trovate il modulo di iscrizione qui sulla destra ➡️

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Ziti gratinati con polpettine Successivo Focaccia Locatelli al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.