Coniglio in porchetta con pentola a pressione

Coniglio in porchetta con pentola a pressione pronto in 20 minuti! Sì sì avete letto bene, in così poco tempo prepareremo un coniglio da leccarsi i baffi! Un’idea pratica e veloce per una piatto che solitamente si relega ai menù della domenica e festivi appunto perché richiede una cottura abbastanza lunga, ma con la pentola a pressione i tempi si accorciano alla grande.
Ricette con il coniglio con cottura tradizionale:
Coniglio in gremolada
Coniglio alla marsigliese
Coniglio con la polenta
Coniglio al forno

Coniglio in porchetta con pentola a pressione
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgConiglio
  • 1carota
  • 1gambo di sedano
  • 1cipolla media
  • 1 spicchioaglio
  • 3/4 bicchierevino bianco
  • salvia, rosmarino, 1 foglia di alloro
  • 1noce di burro
  • q.b.sale, pepe, olio extravergine di oliva
  • Mezzo bicchiere (aceto di vino bianco o succo di limone)

Preparazione

  1. Tagliare il coniglio a pezzi e metterlo a sbiancare in una bacinella colma di acqua e il succo del limone ( o l’aceto) Lasciare così per 30 minuti, quindi sciacquare velocemente sotto l’acqua corrente cercando di levare eventuali ossicini.

  2. Versare nella pentola a pressione 5 cucchiai di olio extravergine di oliva, aggiungere la noce di burro, la carota e il sedano raschiati, lavati e tritati, lo spicchio di aglio sbucciato e lavato e la cipolla anch’essa pelata, lavata e tritata.Lasciate rosolare le verdure per qualche istante, quindi aggiungere i pezzi di coniglio.

  3. Lasciare rosolare bene il coniglio da tutte le parti, quindi sfumarlo con il vino bianco e lasciare evaporare.

  4. Salare, pepare, aggiungere le erbe aromatiche lavate e spezzettate ed infine aggiungere 250 ml di acqua (o brodo di carne o brodo vegetale).

    Chiudere la pentola a pressione con il suo coperchio. Alzare la fiamma al massimo e quando la valvola fischia abbassare la fiamma al minimo e calcolare da quel momento 20 minuti di cottura. Trascorsi i 35 minuti, spegnere il fuoco e fare sfiatare la valvola della pentola a pressione prima di aprirla.

  5. Tirare fuori i pezzi di carne e tenerli al caldo. Scolare i pezzi di verdure ed erbe aromatiche e metterli nel bicchiere di un mixer ad immersione insieme al fondo liquido filtrato con un colino (questo serve per eliminare eventuali ossicini che durante la cottura si sono staccati dalla carne) e frullare. Rimettere la salsa ottenuta nella pentola insieme alla carne e riscaldare. Servire subito, magari con una buona polenta buon appetito!

  6. Torna alla HOMEPAGE Se ti va, metti un like alla mia pagina Graficare in cucina QUI

    Seguimi sui Social : Pinterest   Twitter  Instagram  Facebook

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.