Crea sito

Confettura di more

Confettura di more

Confettura di more

Oggi, con 37° C cosa ho deciso di fare? La Confettura di more! Me ne hanno regalate un bel pò e mica potevo lasciarle lì a marcire, sarebbe stato un vero peccato. Comunque ne è valsa la pena, la confettura è venuta buonissima e ho aggiunto i barattoli alle scorte che ho già fatto per l’inverno!Le altre confetture e marmellate che ho preparato le puoi trovare QUI e QUI

Ingredienti con Fruttapec:

  • 1 Kg di more già lavate, fatte ammorbidire un attimo sul fuoco e poi passate al passaverdure
  • 500 g di zucchero
  • 1 bustina di Fruttapec 2:1

Ingredienti senza Fruttapec:

  • 1 Kg di more già lavate, fatte ammorbidire un attimo sul fuoco e poi passate al passaverdure
  • 700 g di zucchero

Preparazione con Fruttapec:

  1. Una volta passata la frutta, lasciatela raffreddare, quindi unite lo zucchero precedentemente mescolato con la bustina di Fruttapec.
  2. Porre sul fuoco e portare a bollore, mescolando spesso. Fare bollire a bollore forte per 3 minuti, senza mai smettere di mescolare.
  3. Versare nei barattoli, chiudere bene con i tappi e sterilizzare i barattoli immersi una pentola piena di acqua (l’acqua deve essere al di sopra dei barattoli di 3-4 cm) facendoli bollire per circa 30 minuti dall’inizio del bollore.
  4. Lasciare raffreddare i barattoli nel pentolone e poi riporre, dopo averli etichettati, in dispensa.

Preparazione senza Fruttapec:

  1. Una volta passata la frutta, aggiungere lo zucchero e porre la pentola sul fuoco.
  2. Fare bollire la confettura fino a quando “fila” Ecco cosa vuol dire:  esiste un metodo “della nonna” per capire quando la Confettura  sarà pronta: mettetene un cucchiaino su un piattino, fare raffreddare un istante e poi tirarla su con due dita. Allontanate tra loro i due polpastrelli delle dita, se la confettura “fa il filo” vuol dire che è cotta  😉
  3. Versate la confettura ancora calda nei barattoli perfettamente puliti e asciutti, chiudere bene con i rispettivi coperchi e adagiarli in un capace pentolone, avvolti in strofinacci puliti, per evitare che si rompano.Riempire la pentola con acqua fredda fino a 4 cm sopra il livello dei coperchi.
  4. Accendere il fuoco e portare ad ebollizione a fuoco moderato, e lasciare bollire per 30 minuti dall’inizio del bollore. Spegnere il fuoco e lasciare i barattoli immersi nell’acqua fino a quando questa sarà fredda. Assicuratevi che il sottovuoto sia avvenuto, basta controllare che ci sia una leggera depressione nel mezzo di ogni coperchio.
  5. Asciugate i vostri vasetti, etichettateli ricordandovi di scrivere la data di preparazione. La confettura potrà essere gustata dopo un mese dalla preparazione.

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.