Crea sito

Ciambelle fritte

Le puoi trovare in tutti i bar alla mattina presto, insieme a cornetti, bomboloni vari, krapfen eccetera eccetera eccetera, certo che spararsi una di queste per colazione è veramente un atto eroico, ma c’è chi lo fa, grande stima! Io mi “accontento” di gustare queste dolcissime ciambelle fritte per merenda. Sono semplici e faranno contenti grandi e piccini!

Ciambelle fritte
  • Preparazione: 2 Ore
  • Cottura: 7-8 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 11 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Farina Manitoba
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 75 g zucchero semolato (+ quello per la copertura)
  • 75 g burro o margarina
  • 5 g Sale fino
  • 1 bustina Vanillina
  • buccia grattugiata di mezzo limone biologico
  • 2 uova grandi
  • 125 ml acqua tiepida
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Per prima cosa sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida.

  2. Nel boccale della planetaria (in una ciotola se non l’avete e poi proseguire impastando a mano sulla spianatoia) inserire la farina e l’acqua con il lievito sciolto, azionare l’impastatrice.

  3. Aggiungere le uova, la vanillina, lo zucchero, la buccia del limone e il burro a pezzetti e proseguire ad impastare.

  4. Infine aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

  5. Appoggiare l’impasto sulla spianatoia infarinata e stenderlo con il mattarello ad uno spessore di un centimetro.

  6. Formare una serie di cerchi con un coppapasta del diametro di 8 cm (esaurito l’impasto, impastare velocemente un’altra volta e stenderlo nuovamente) poi praticare un foro al centro con le dita e allargarlo leggermente. Porre a lievitare le ciambelline coperte con un telo pulito per circa 90 minuti (se avete tempo anche di più ma non è fondamentale)

  7. In un pentolino dai bordi alti versare l’olio (calcolate che le ciambelline dovranno essere completamente immerse), quando sarà caldo friggere le ciambelline, io ne ho fritte due alla volta. Giratele un paio di volte e scolatele quando avranno assunto un bel colore dorato.

  8. Appoggiare le ciambelle su un foglio di carta assorbente e subito dopo (devono essere ancora ben calde) passarle bene nello zucchero semolato. Sono pronte per essere gustate, sono strepitose!

  9. Torna alla HOMEPAGE
    Le mie ricette sulla tua bacheca Facebook? Metti un like alla mia pagina
    Graficare in cucina QUI

    Vuoi ricevere la Newsletter con le nuove ricette della settimana?
    Clicca QUI

    Seguimi sui Social :
    Pinterest
    Google+
    Twitter
    Instagramm
    Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.