Ciambella marmorizzata al cacao e mandorle

Ciambella marmorizzata al cacao e mandorle

Per la colazione di domani ho preparato questa bellissima e dolcissima ciambella marmorizzata al cacao e mandorle. Soffice e ideale per l’operazione inzuppo, mio figlio adora questa torta, solitamente la preparo senza mandorle, ma oggi ho voluto dare un tocco in più a questo dolce molto semplice da realizzare. Per la realizzazione di questo dolce e l’allestimento del set fotografico ho usato uno stampo Piazza molto carino festonato, un piatto da portata Alessi e una tazza con piattino che mi è stato gentilmente offerto  dal sito e-commerce Italian Cooking Store che ringrazio per la fiducia e l’attenzione.

Ciambella marmorizzata al cacao e mandorle

Ingredienti per uno stampo festonato da 22 cm o uno stampo a ciambella da 24cm:

  • 300 g di farina bianca
  • 250 g di zucchero
  • 200 g di burro
  • 50 g di cacao dolce
  • 4 uova intere
  • la buccia grattugiata di un limone biologico
  • latte q.b. circa 75 ml nell’impasto chiaro e poi circa 35 ml nell’ impasto con il cacao (quel tanto che renda l’impasto morbido, in modo che cada pesantemente dal cucchiaio)
  • 1 bustina di lievito per dolci
    1 bustina di vanillina
  • 50 g di mandorle tritate
  • zucchero a velo per la copertura finale

Preparazione:

  1. In una terrina, mescolare la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina, la buccia del limone.
  2.  Unire il burro sciolto a bagnomaria, le uova intere (sbattute un pochino con la forchetta in un piatto a parte) e montare il tutto con lo sbattitore.
  3. Unire il latte (i 75 ml) e montare ancora qualche istante con lo sbattitore.
  4. Infine aggiungere le mandorle e mescolare bene il composto.
  5. Imburrare ed infarinare lo stampo, versarci dentro metà dell’impasto preparato.
  6. Nell’altra metà, aggiungere il cacao e un pò di latte (i 35 ml) e azionare per qualche minuto lo sbattitore.
  7. Versare questa seconda metà di impasto nella tortiera esattamente sopra all’impasto bianco e, con una forchetta, formare delle spirali all’interno dell’impasto, per far si che i due colori si “abbraccino”, ma NON si mescolino completamente.
  8. Infornare nel forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora o fino a quando, pungendo la torta con uno stuzzicadenti, questo non esca pulito e asciutto!!!!
    Quando la torta marmorizzata si sarà raffreddata, cospargerla con lo zucchero a velo.

Ciambella marmorizzata al cacao e mandorle

Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Speciale risotti per tutti i gusti Successivo Trofie con pesto di fagiolini e nocciole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.