Bavette alici, capperi, olive e pangrattato

Oggi prepariamo un primo pianto sprint, ovvero super veloce, ma molto, molto gustoso. E’ una ricettina alla portata di tutti, anche per chi in cucina non sa da che parte iniziare e vorrebbe qualcosina di più appetibile piuttosto che un piatto di pasta in bianco. Prepariamo insieme le bavette alici, capperi, olive e pangrattato.

Bavette alici, capperi, olive e pangrattato
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 400 g bavette
  • 1 spicchio Aglio
  • 2 cucchiaini Capperi sotto sale
  • 5 alici sotto olio
  • 1 cucchiaio patè olive nere (o olive nere tritate fienemente)
  • 1 pezzetto di peperoncino
  • 4 cucchiai Pangrattato
  • q.b. sale, olio extravergine di oliva

Preparazione

    • Porre sul fuoco una capace pentola piena di acqua salata e portarla a bollore.
    • Nel frattempo preparare il condimento. Versare dell’olio extravergine di oliva in un tegame basso e largo, unire lo spicchio di aglio sbucciato, i capperi lavati bene e tritati, le alici, il peperoncino e il patè di olive e lasciar rosolare per 6-7 minuti. Poi spegnere il fuoco.
    • In un altro padellino antiaderente versare un filo di olio e il pangrattato e lasciarlo tostare mescolando spesso.
    • Cuocere la pasta, una volta cotta scolarla e trasferirla nel tegame con il condimento, fatela saltare e aggiungere un po’ di pangrattato, se la pasta risultasse asciutta, allungare con un po’ di acqua di cottura della pasta. Servire subito cospargendo con altro pangrattato, buon appetito!
  1. Torna alla HOMEPAGE

    Clicca su MI piace alla mia pagina facebook QUI e non perderai più le nuove ricette!

    Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
    Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

    Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
    qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
    restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Tronchetto salato salame e funghi Successivo Danubio di pasta di pane alla pizzaiola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.