Baccalà con patate, olive e capperi

Baccalà con patate, olive e capperi

Oggi portiamo a tavola un secondo piatto molto ricco e gustoso, il baccalà con patate, olive e capperi. Io l’ho comperato in salamoia e l’ho lasciato coperto di acqua per due giorni e mezzo, cambiando l’acqua 3 volte al giorno e poi chiudendo ermeticamente il contenitore e riponendolo nel frigorifero. Non è un piatto da tutti i giorni ovviamente, ma ogni tanto è piacevole prepararlo, a noi piace molto, vediamo se piace anche a voi!

Baccalà con patate, olive e capperi

Ingredienti per 4 persone:

  • 800 g di baccalà
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 100 g di olive verdi
  • 800 g di patate
  • sale, pepe nero, olio extravergine di oliva

Preparazione:

  1. Dopo avere dissalato bene, bene il baccalà, lavatelo sotto l’acqua corrente e fatelo lessare, partendo con acqua fredda, per circa 15 minuti dal bollore.
  2. Porre i capperi in una ciotolina piena di acqua fredda.
  3. Scolare il baccalà, privarlo della pelle, tagliarlo a pezzettoni e cercare di levare più lische possibili, con l’aiuto di una pinzetta.
  4. Pelare, lavare le patate e tagliarle a spicchi.
  5. In un tegame basso e largo versare 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva, unire le olive denocciolate e i capperi sciacquati bene e strizzati, accendere il fuoco.
  6. Dopo un paio di minuti appoggiare i pezzi di baccalà e le patate, pepare, aggiungere un bicchiere di acqua, mettere un coperchio e lasciare cuocere a fuoco dolce fino a quando le patate saranno tenere. Scuotere il tegame spesso e aggiungere altra acqua appena la precedente è stata assorbita dalle patate.
  7. Verso la fine regolate di sale, ma fate attenzione, assaggiate per assicurarvi di non salare troppo. Una volta pronto, spegnere il fuoco e lasciare riposare per una decina di minuti prima di servire. Buon appetito!
Volete essere sempre aggiornati sulle nuove ricette del blog?
Iscrivetevi alla Newsletter, non ve ne perderete una!

Se avete piacere, potete seguirmi sul web: trovate
qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ ( pagina del blog e profilo personale ) per
restare sempre aggiornati sulle nuove ricette e in contatto con me!

Precedente Tortellini panna e prosciutto Successivo Crostata con crema pasticcera e mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.